Gamberi fritti in pastella

Print Friendly, PDF & Email

Una ghiottoneria da provare sicuramente sono i gamberi fritti in pastella! Sono davvero squisiti perché mantengono tutto il loro gusto avvolti da una panatura croccante e deliziosa! Ecco la mia proposta per un antipasto, un secondo piatto….e perché no, anche per un finger food! Di sicuro i commensali non resteranno delusi!

 

 

Gamberi fritti in pastella 3

Gamberi fritti in pastella

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 40 ml di olio di oliva extravergine
  • 250 ml di acqua gassata
  • 2 albumi
  • un pizzico di sale
  • 500 g Gamberi
  • olio per friggere

Mettere nel bicchiere di un minipimer la farina, l’acqua gassata, il sale e l’olio. Miscelare molto bene tutti gli ingredienti. Si deve ottenere un composto fluido e liscio senza grumi. Coprire e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo eliminare la testa ed il carapace dei gamberi lasciando solo la coda. Lavarli ed asciugarli tamponandoli con della carta da cucina.

Montare a neve gli albumi ed incorporarli delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto, al composto di farina ed acqua. Si otterrà una pastella soffice e spumosa.

Prendendo i gamberi dalla coda, immergerli uno per volta nella pastella e tuffarli in olio profondo ben caldo. Friggerli pochi per volta a fuoco medio.

Gamberi fritti in pastella collage

Quando avranno assunto un bel colore dorato estrarli dall’olio e porli su della  carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Servirli su un letto di insalata verde e …..

Buon Appetito!

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

Seguimi anche su Instagram:

Anche su Pinterest:

L'aPINA in cucina pinterest

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente Pollo croccante ai fiocchi di mais Successivo Hot dog con lievito madre

2 commenti su “Gamberi fritti in pastella

Lascia un commento