Orata all’acqua pazza

Print Friendly, PDF & Email

Ecco l’orata all’acqua pazza…..a modo mio!!! Infatti in diversi ricettari ed anche sul web vi sono tante versioni dell’orata all’acqua pazza, riporto qui la ricetta che faccio di solito io. L’orata all’acqua pazza è una ricetta che pare abbia origini laziali e si riferisce in realtà ad un metodo di cottura, appunto “all’acqua pazza” che può essere effettuato sia in casseruola, e quindi sul fornello, sia al forno. Inoltre può essere esteso anche ad altri pesci, infatti anch’io oltre all’orata faccio spesso la spigola all’acqua pazza. Questa ricetta è molto veloce da preparare, soprattutto se il pesce lo si fa pulire in pescheria!

 

Inoltre è davvero leggera ed entra di diritto nelle ricette light. Per chi dovesse essere a dieta può addirittura eliminare l’olio, mangerà comunque un delizioso secondo! 😉 😛 Provare per credere!!! 🙂

Orata all'acqua pazza 02_

Orata all’acqua pazza

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 orate da 300 g circa
  • 10 pomodorini ciliegina
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • un rametto di timo

Squamare e sventrare le orate, lavarle sotto l’acqua corrente e porle in una teglia da forno possibilmente in ceramica. Aggiungere gli spicchi d’aglio, i pomodorini ciliegina tagliati a metà, il prezzemolo, il rosmarino ed il timo sfogliato (questo renderà il pesce molto profumato e gustoso). Irrorare con l’olio extravergine di oliva, l’acqua ed il vino bianco. Salare e pepare a vostro piacere.

Orata all'acqua pazza 01_

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti. La cottura dipenderà anche molto dal tipo di forno che possedete, per cui controllate di tanto in tanto per evitare che l’orata cuocia troppo! 

Servire un’orata per commensale, irrorandola con il fondo di cottura.

L’idea in più: per un secondo più ricco e gustoso è possibile aggiungere delle olive nere! Una vera goduria! 😉 😛 😀

Buon Appetito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Biscotti natalizi Successivo Voto Sonia Peronaci! Ecco le mie ragioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.