Petto di pollo ai funghi

Print Friendly, PDF & Email

Oggi vi voglio parlare del petto di pollo ai funghi, un secondo molto gustoso, e di una nuova collaborazione: Vinchef.

Vinchef è un insaporitore a base di vino ed erbe aromatiche, quindi di un prodotto completamente naturale. Infatti è ottenuto dall’infusione, in selezionati vini bianchi, di erbe e spezie utilizzate in cucina quali rosmarino, timo, alloro, coriandolo, origano e aglio. Grazie alla presenza delle erbe aromatiche e delle spezie viene limitato l’uso del sale e questo a beneficio della nostra salute! 😀 . Io l’ho provato in questa ricetta ed il risultato è stato ottimo.

Petto di pollo ai funghi

 

Ingredienti:

  • 500 g di petto di pollo a fette
  • 200 g di funghi champignon
  • farina q.b.
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco per me Vinchef
  • 1/2 bicchiere di acqua

Mondare e lavare i funghi, affettarli e metterli in una padella con olio, aglio e prezzemolo finemente tritati e sale, e trifolarli.

In un’altra padella riscaldare abbastanza olio per rosolare leggermente le fettine di carne precedentemente infarinate. Sistemare le fettine di carne rosolate in una pirofila avendo cura di non lasciare spazi liberi.Petto di pollo ai funghi

Petto di pollo ai funghi

Cospargere la carne con i funghi trifolati, regolare di sale, versarvi sopra il vino e l’acqua.

Petto di pollo ai funghi

Infornare a 200°C per circa 30-40 minuti. A metà cottura, con un cucchiaio, prelevare il sughetto ed irrorare la carne in modo tale  resti umida e morbida. L’acqua ed il vino dovranno evaporare ma devono dare origine ad un sughetto cremoso.

Petto di pollo ai funghi

Servire il petto di pollo con i funghi con il proprio sughetto, e a piacere con del prezzemolo tritato fresco. 😀

Petto di pollo ai funghi

Buon Appetito.

Petto di pollo ai funghiL’idea in più: se non riuscite a procurarvi dei funghi freschi oppure non avete molto tempo potete sostituirli con quelli in scatola al naturale; in quest’ultimo caso sostituite l’acqua con il liquido di vegetazione dei funghi.  :-D. E se proprio non avete i funghi, beh…provate a fare quest’altra ricetta:

http://blog.giallozafferano.it/pinaincucina/2012/03/14/brasato-di-maiale/

Con questa ricetta partecipo al contest di Mani Amore e Fantasia: “Secondi… a nessuno”

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Toast al forno Successivo Pasta con lo sgombro

2 commenti su “Petto di pollo ai funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.