RANA PESCATRICE IN UMIDO

Volete cucinare il pesce ma avete poco tempo, allora questa è la ricetta perfetta! La rana pescatrice, o più comunemente chiamata “coda di rospo” è un pesce che non contiene spine, dalle carni sode e saporite si adatta a molti tipi di cottura. Io amo cucinarla in umido con le patate, si prepara in men che non si dica, è un piatto unico con un bell’intingolo dove pucciare dei crostini di buon pane casereccio!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Rana pescatrice (a filetto) 800 g
  • Patate 600 g
  • Vino bianco mezzo bicchieri
  • Olive nere (denocciolate) 100 g
  • Pomodori di Pachino 200 g
  • Cipolle 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Peperoncino q.b.
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciamo le patate, le tagliamo a dadini e le mettiamo a bollire in acqua salata per 8 minuti. In un tegame facciamo stufare la cipolla con l’olio, l’aglio e il peperoncino; appena l’aglio prende colore, eliminiamolo e aggiungiamo i filetti di pescatrice tagliati a pezzi, sfumiamo con il vino; facciamo evaporare aggiungiamo i pomodorini tagliati a pezzetti e le olive, uniamo  un bicchiere d’acqua e facciamo andare per qualche minuto. A questo punto uniamo le patate, aggiustiamo di sale e insaporiamo con l’origano e il prezzemolo. Lasciamo cuocere per 15 minuti e Bon appétit

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TORTA DI ROSE SALATA CON ZUCCHINE E PROSCIUTTO Successivo GIRELLE DI PAN BRIOCHE SALATO CON WURSTEL

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.