BACCALA’ IN UMIDO CON PATATE

Il baccalà è uno dei piatti della tradizione. Come per altri piatti, ogni zona d’Italia  ha la sua variante. A casa mia si cucinava spesso, anche perché, prima, a differenza di adesso era un ingrediente economico e poi si conservava a lungo. Nella mia regione, la Calabria, si prepara infarinato e fritto, accompagnato dai peperoni crusco anch’essi  fritti nello stesso olio, oppure in umido con le patate, io ho scelto di preparare quest’ultima versione con qualche variazione.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Baccalà dissalato 800 g
  • Patate 1 kg
  • Pomodori pelati 400 g
  • Cipolle rosse di Tropea 1
  • Olive nere (denocciolate) 100 g
  • Capperi sott'aceto 30 g
  • farina di semola 100 g
  • Pinoli 50 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Aceto di mele 2 cucchiai
  • Prezzemolo q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, peliamo le patate tagliamole a dadini e facciamole  cuocere in acqua salata per 8 minuti, scoliamo e teniamo da parte. Prendiamo il baccalà già dissalato, tagliamolo a pezzi, asciughiamolo con della carta assorbente e infariniamolo con la semola, nel frattempo  mettiamo a scaldare  l’olio in una padella e appena avrà preso calore adagiamoci i filetti di baccalà dalla parte della pelle facciamo rosolare per qualche minuto e poi giriamoli con delicatezza, lasciamo cuocere per due minuti e togliamoli. Nella stessa padella facciamo stufare lentamente la cipolla tagliata a pezzetti, non deve bruciare, se è necessario aggiungiamo un po’ d’ acqua, quando la cipolla si sarà ammorbidita aggiungiamo le olive, i capperi , il prezzemolo tritato e il peperoncino, facciamo insaporire per qualche minuto   aggiungiamo lo zucchero e sfumiamo con l’aceto, a questo punto possiamo aggiungere i pomodori  tagliati a pezzetti, copriamo e facciamo cuocere per 10 minuti. Trascorso questo tempo, aggiungiamo le patate e poi il baccalà,  se è necessario aggiustiamo di sale copriamo nuovamente e facciamo andare a fuoco basso per 15 minuti, alla fine aggiungiamo i pinoli tostati e una spolverata di prezzemolo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CREAM TART SALATA Successivo GRISSINI DI SEMOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.