Naruto (Onigiri in Carrozza)

Naruto (Onigiri in Carrozza)

Naruto (Onigiri in Carrozza)
Naruto (Onigiri in Carrozza)

Naruto (NARUTO -ナルト-?) è un manga scritto e disegnato da Masashi Kishimoto e pubblicato dall’ottobre 1999 al novembre 2014 sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha, per un totale di 15 anni di serializzazione. I 700 capitoli realizzati sono stati raccolti in 72 volumi tankōbon sotto l’etichetta Jump Comics; il manga è stato tradotto e pubblicato in diverse lingue, tra cui in inglese da Viz Media, in italiano da Planet Manga, in francese da Kana, in tedesco da Banzai! e in spagnolo da Glénat.
In diversi episodi si vede Naruto mangiare gli Onigiri, in onore dei suoi capelli, ho unito la cucina Giapponese, a quella di casa nostra, ho realizzato degli Onigiri in Carrozza, un piatto colorato e molto saporito.

Ingrediente per 4 persone

800 gr di riso per sushi
850 gr di acqua
8 cucchiai di aceto di riso o di mele
3,5 cucchiai di zucchero grezzo
1 cucchiaio di sale
qualche rametto di maggiorana
2 mozzarelle
3 uova
2 peperoncino Aji Amarillo

Preparazione

Prendete il riso, se non trovate il riso apposito potete usare un ribe o altro riso a chicco piccolo, versatelo in abbondante acqua fredda, velocemente sfregate i chicchi con le mani e scolate, ripetete l’operazione fino a quando l’acqua non rimarrà pulita.
A questo punto va cotto il riso se avete il cuociriso usatelo se non lo avete prendete una pentola a bordi alti, versate il riso e l’acqua, lasciate in ammollo 30 minuti.
Tagliate un pezzo di carta forno più grande del diametro della pentola bagnatela e inseritela fra il coperchio e la pentola, servirà a creare una pressione soft, accendete il fuoco a fiamma media fino a quando non uscirà qualche sbuffo di vapore a quel punto abbassate la fiamma, 15 minuti, in totale, saranno sufficienti, sempre senza togliere il coperchio, fate riposare per 30 minuti. Mentre il riso riposa in una bottiglia mettete aceto sale e zucchero e sbattendo energicamente, amalgamate il tutto, fate riposare.
Appena saranno passati i 30 minuti, mette il riso in una ciotola possibilmente di legno o di plastica, fate raffreddare il riso rivoltandolo delicatamente con una spatola di legno, mentre rivoltate fate incorporare l’aceto, con sale e zucchero, quando il riso si sarà raffreddato e il liquido tutto incorporato, abbiamo il riso per i nostri Onigiri.

Tagliate la mozzarella a fettine e fatela colare, tagliate i peperoncini a listarelle, fate scaldare un cucchiaio di olio e fate saltare i peperoncini per ammorbidirli, e poggiateli su carta assorbente.
Rompete le uova e sbattetele in un piatto, con un pizzico di sale.
Create degli onigiri di meno di un cm, prendete uno poggiate sopra una fettina di mozzarella un pezzetto di Aji, completate con un altro onigiri, pressate delicatamente fino a creare una polpettina triangolare, ben compatta.
Passate nell’uovo e friggete in padella con poco olio, si deve creare una crosticina.

Dopo aver creato gli onigiri, con il riso rimasto create delle frittelline molto fine, friggete anche queste, per poco.

Impiattate ponendo alla base una frittellina, aggiungete gli onigiri, decorate con la maggiorana e qualche bastoncino di Aji amarillo.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Trama

La trama segue le avventure e le vicissitudini del giovane Naruto Uzumaki, il quale, partendo da ninja inetto e diventando via via più forte, cerca di cambiare il suo mondo, inseguendo il sogno di diventare hokage.

Dal manga sono state tratte due serie televisive anime entrambe prodotte dalla Pierrot ed andate in onda su TV Tokyo: la prima, Naruto (NARUTO -ナルト-?), composta da 220 episodi ed adattante i primi 27 volumi del fumetto, è stata trasmessa in Giappone dal 3 ottobre 2002 all’8 febbraio 2007; la seconda, Naruto: Shippuden (NARUTO -ナルト-疾風伝 Naruto: Shippūden?, lett. “Naruto: Le cronache dell’uragano”), andata in onda dal 15 febbraio 2007 al 23 marzo 2017, è l’adattamento animato dei volumi dal 28 in poi. Inoltre, la serie è stata trasposta in altri media come romanzi, videogiochi, film ed OAV.

Con oltre 220 milioni di copie vendute in tutto il mondo Naruto è una delle serie manga e anime più famose e di successo in Giappone e all’estero. È inoltre la quarta serie per volume di vendite nella storia della rivista Weekly Shōnen Jump, con 131,5 milioni di copie, dietro One Piece, Dragon Ball e Kochikame, mentre in Nord America e in Europa ha occupato stabilmente i primi posti nelle classifiche di vendita.

« C’era una volta uno spirito malvagio dalle sembianze di una gigantesca Volpe a Nove Code. Con il solo movimento delle sue code, la Volpe poteva spianare montagne e provocare maremoti. Per far fronte a quello spirito, la gente invocò l’aiuto dei ninja. Uno solo di quei ninja, a costo della propria vita, riuscì a imprigionare lo spirito. Quel ninja era il Quarto hokage. »

(Inizio del manga Naruto.)

Naruto Uzumaki è un ninja dodicenne del Villaggio della Foglia con il sogno di diventare hokage, il ninja più importante del villaggio. Naruto ha passato l’infanzia nell’emarginazione e, durante uno scontro con Mizuki, un ninja traditore, viene a scoprirne il motivo: dentro di lui è sigillata la Volpe a Nove Code, uno dei nove cercoteri, giganteschi demoni sovrannaturali. Dopo avere sconfitto Mizuki, Naruto viene promosso all’accademia ninja e viene integrato nel gruppo sette composto, oltre a lui, da Sasuke Uchiha, Sakura Haruno e il maestro Kakashi Hatake. Dopo varie avventure, Sasuke decide di abbandonare il villaggio per allenarsi con Orochimaru ed ottenere il potere necessario per uccidere suo fratello Itachi con lo scopo di vendicare il suo clan, da lui apparentemente sterminato senza un chiaro movente. Con il tentativo fallito di redimere Sasuke e la sua conseguente fuga dal paese, Naruto decide di abbandonare il Villaggio della Foglia e intraprendere con il maestro Jiraiya un lungo allenamento.

Dopo circa due anni e mezzo, Naruto fa ritorno al Villaggio della Foglia e riprende il suo ruolo come membro del gruppo sette. L’Organizzazione Alba, dedita alla cattura ed all’imprigionamento di tutti i nove cercoteri insiti in altrettante forze portanti per portare a termine un enigmatico scopo, è alla ricerca di Naruto, il quale dovrà scontrarsi con alcuni suoi membri. Con la morte del fratello Itachi, Sasuke scopre la verità dietro allo sterminio del clan Uchiha; consumato nuovamente dall’odio e dalla vendetta, il giovane ninja traditore si unisce ad Alba per ottenere da questa la forza per distruggere il villaggio natio. Le avventure di Naruto procedono quindi nel tentativo di difendere se stesso ed il suo villaggio dall’Organizzazione Alba mentre cerca di riportare sulla retta via l’amico Sasuke.

Personaggi

Exquisite-kfind.png    Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Naruto.

Gli avvenimenti principali della storia ruotano attorno a tre personaggi principali: Naruto Uzumaki, Sasuke Uchiha e Sakura Haruno, i quali, dopo essersi diplomati all’accademia ninja, vengono inseriti in una squadra di quattro elementi denominata gruppo 7 o gruppo Kakashi, dal nome del quarto membro e maestro Kakashi Hatake.

Naruto, protagonista della storia, è un ragazzo piuttosto irruento e impulsivo. Viene evitato e disprezzato dalla maggior parte degli abitanti di Konoha poiché nel suo corpo è sigillata la Volpe a Nove Code, il demone che ha distrutto il villaggio. Al fine di ottenere il rispetto e la fiducia dei suoi compaesani, cresce in lui il sogno di diventare hokage, il ninja più forte del paese. Nel corso della storia imparerà nuove tecniche e abilità, diventando più forte, ma soprattutto più maturo e determinato. Sasuke è designato per essere il rivale di Naruto, rispetto al quale è caratterialmente l’opposto: calmo, freddo, risoluto e pacato. Egli è l’unico membro sopravvissuto del clan Uchiha, sterminato dal fratello Itachi, evento che cambierà radicalmente la sua vita e che lo porterà a ricercare ossessivamente il potere necessario a vendicarsi di Itachi, fino ad affidarsi agli insegnamenti di Orochimaru, principale antagonista della prima parte del manga. Sakura è un’intelligente ragazza kunoichi debole in battaglia ma che eccelle nell’aspetto teorico delle arti ninja. Kakashi è il maestro jonin dei giovani ninja e il leader del gruppo 7; è uno shinobi calmo, composto e apatico.

Durante il suo percorso di crescita, Naruto incontrerà ninja avversari come Zabuza ed Haku o altri con cui farà amicizia come Shikamaru Nara, Hinata Hyuga e Rock Lee ed i tre ninja supremi Jiraiya, Tsunade e Orochimaru che diventeranno i mentori dei tre protagonisti nell’intervallo di tempo tra le due parti del manga. Col proseguimento della trama, Naruto conoscerà anche ninja appartenenti ad altri villaggi come Gaara, Killer Bee e ninja traditori come i membri dell’Organizzazione Alba comandati da Nagato così come i ninja risorti da Kabuto Yakushi durante la grande guerra ninja, tra cui Hashirama Senju e Madara Uchiha, fondatori del Villaggio della Foglia.

Naruto mangia Onigiri
Naruto mangia Onigiri
Un altro personaggio mangia Onigiri
Naruto
Naruto
Precedente Taco, Ricotta, Nduja emulsionata e kiwi Successivo Negli Usa tutti pazzi per il panettone, è boom vendite

Lascia un commento

*