Pane naan indiano

Il pane naan è un pane lievitato tipico dell’India e del Medio Oriente, vi sarà capitato di assaggiarlo nei ristoranti etnici… si presenta come una sorta di focaccia soffice, che può essere al naturale, ripiena al formaggio oppure aromatizzata con spezie o aglio. La preparazione del pane naan è davvero molto semplice e facilmente riproducibile a casa… per la cottura vi basta una comune padella antiaderente. Ho spennellato le focacce con olio e spezie, ma voi potete insaporire il vostro pane con gli ingredienti che preferite, o anche lasciarlo al naturale. Provate anche voi la mia ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

pane naan

Ingredienti per 4 focacce:

  • 250 gr di farina 00
  • 125 gr di yogurt bianco
  • 3 gr di lievito di birra disidratato
  • 1 cucchiaino di miele
  • 50 ml circa di acqua
  • sale
  • per insaporire: olio extravergine di oliva, semi di nigella o cumino, curcuma, prezzemolo, spezie a piacere

Preparazione del pane naan indiano:

Mettete in una ciotola (o nella planetaria) la farina, lo yogurt, un pizzico di sale, il miele e il lievito. Iniziate ad impastare, a mano o con l’apposito gancio, versando a filo l’acqua, poca alla volta. Impastate per qualche minuto, fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Coprite la ciotola con un panno o con pellicola, e fate lievitare in luogo riparato da sbalzi di temperatura fino al raddoppio di volume (serviranno circa un paio d’ore).

Trascorso il tempo, suddividete l’impasto in quattro parti, e stendetele con l’aiuto di un po’ di farina. Le focacce dovranno essere spesse circa mezzo centimetro, potete usare il mattarello o anche le mani, poiché possono avere anche forma irregolare. Fate riposare ancora per circa 20-30 minuti sulla spianatoia.

Nel frattempo, preparatevi in una ciotola qualche cucchiaio di olio evo e aromatizzatelo con erbe e spezie a piacere. Io ho usato un po’ di semi di nigella, la curcuma, il masala e il prezzemolo tritato… ma potete inserire gli aromi che più vi piacciono, oppure utilizzare del burro chiarificato al posto dell’olio.

pane indiano

Scaldate bene una padella antiaderente leggermente unta, e adagiatevi la prima focaccia di pane naan. Spennellate la superficie con l’olio aromatizzato, e giratela dopo circa 2 minuti. Spennellate ora anche l’altro lato e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Togliete dalla padella il pane e posatelo su un foglio di carta da cucina, quindi cuocete le altre focacce nello stesso modo.

pane naan indiano

Servite il vostro pane naan caldo o tiepido, in accompagnamento a piatti a base di carne o di verdure. All’occorrenza, potete riscaldarlo per qualche minuto nel forno.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

 
Precedente Zuppa di lenticchie alle spezie Successivo Pici toscani con fegatini e zucca

Lascia un commento