Vegan wrap

Ogni tanto è bello bandire dalle proprie tavole le solite, e per carità sempre carissime, preparazioni quando a cena stanno per arrivare gli amici di sempre. Spesso infatti mi capita di proporre i vegan wrap al posto dei panini farciti, un’idea facile e sfiziosa. Io li preparo poco prima del loro arrivo, li tengo da parte e quando sono da me una bella scaldata prima di gustarli! Di volta in volta mi diverto a sostituire gli ingredienti un po’ sulla base dei loro gusti e un po’ rispettando la stagione. Ma ci si diverte davvero tanto lasciando che ognuno personalizzi il proprio vegan wrap: basta mettere a tavola tutti gli ingredienti già ben disposti e il gioco è fatto!

Trattandosi di una versione vegan, è importante che le piadine siano fatte con l’olio e non con lo strutto e che tutti gli ingredienti siano ben scelti. Per esempio io utilizzo maionese vegan e hummus di ceci, che sono preparazioni di base naturalmente senza ingredienti derivanti da animali. Perciò i miei vegan wrap sono al 100% veggie! Che ne dici di passare alla preparazione dei vegan wrap? Fammi sapere i gusti che hai scelto e se hanno avuto successo!

Ingredienti per 4 pezzi:

4 piadine all’olio da 110 g l’una,
400 g di hummus di ceci,
100 g di maionese senza uova,
150 g di cetrioli,
80 g di pomodori secchi,
80 g di ravanelli a bastoncini.

 

ricetta vegan wrap, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione dei vegan wrap:

  • Per cominciare prepara tutto quello che ti serve per la composizione dei wrap. Quindi l’hummus di ceci e la maionese vegan. Metti da parte e pulisci i cetrioli, spuntali e tagliali a bastoncini. Taglia a listarelle anche i pomodori secchi sott’olio e metti in una ciotola i ravanelli. Quando hai tutto pronto metti a scaldare la prima piadina all’olio. Segui attentamente le istruzioni riportate sulla confezione, a me sono bastati un paio di minuti rigirando la crespella di tanto in tanto. Metti sul tagliere la piadina e stendi nel mezzo un po’ di hummus e il cetriolo a bastoncini.

vegan wrap, peccato di gola di giovanni 1

  • Poi i ravanelli e i pomodori secchi sott’olio e finisci con un po’ di maionese vegan disposta in più punti della piadina.

vegan wrap, peccato di gola di giovanni 2

  • Porta i due lembi opposti verso il centro partendo dai lati e poi fai lo stesso con gli opposti, arrotola strettamente e facendo attenzione che non si spacchi la piadina. Se preferisci ripassa un secondo in padella e continua così con tutte le altre.

vegan wrap, peccato di gola di giovanni 3

  • Ecco pronti i tuoi vegan wrap, non ti resta che gustarli.

 

ricetta vegan wrap, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

se qualcuno di questi ingredienti non è tra i tuoi preferiti basterà sostituirli con quelli di tuo gradimento;
aggiungi della frutta secca tostata in padella come mandorle o nocciole;
se vuoi rendere davvero gourmet i tuoi vegan wrap basterà aggiungere qualche pezzetto di frutta fresco come dei fichi per esaltare il sapore dei ravanelli o del pompelmo rosa pelato a vivo per rinfrescare la bocca dall’hummus.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.