Crea sito

Torta rustica leggera

La torta rustica leggera prende questo nome a causa dei suoi ingredienti salutari, buoni, facilmente reperibili e con pochi grassi.
Si può dire che l’unica cosa ipercalorica sia la base della sfoglia, ma una fetta non ucciderà la linea di nessuno.


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia, 10 pomodorini, 100gr di prosciutto cotto, 150gr di provola affumicata (sconsiglio quella fresca), 1 melanzana tonda, 1 cucchiaio d’olio, sale, pepe, origano.

 

Preparazione:
Iniziate con la melanzana, lavandola e privandola della parte superiore, dalla quale otterrete tanti dischi: scegliete se passarli alla griglia o metterli direttamente sulla sfoglia.
Se le grigliate, salatele a fine cottura.
In una tortiera tonda (diametro 24) stendete la pasta sfoglia, bucherellate con i rebbi di una forchetta il fondo per evitare che rigonfi troppo.
Adagiate le fette di prosciutto, poi le melanzane e i pomodorini, aggiungete una cucchiaiata di olio extravergine d’oliva, origano e un pizzico di pepe. Cuocete la torta rustica leggera in forno caldo a 220° per 15 minuti.
A fine cottura, togliete dal forno la teglia con la torta rustica leggera, e aggiungete le fette di provola e passate nuovamente in forno per 5 minuti in funzione grill a 180°.
Dopo la cottura, lasciate intiepidire qualche istante e poi servite la torta rustica leggera.

 

6) Torta rustica leggera pronta
Be Sociable, Share!

21 comments on Torta rustica leggera

  1. Paola
    17 novembre 2011 at 20:32 (5 anni ago)

    Ciao Giò sarà molto buono adoro le torte rustiche…si può fare anche con la brisè? kiss

    Rispondi
  2. Laudia Antonietta
    18 novembre 2011 at 08:03 (5 anni ago)

    mamma che buona!!! ottima questa torta rustica..mi piace…..

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      18 novembre 2011 at 12:17 (5 anni ago)

      @ Paola, ciao certo va bene uguale!

      @ Laudia, carissima grazie! La consiglio è davvero buona e molto leggera! 🙂

      Rispondi
  3. giusy
    18 novembre 2011 at 15:39 (5 anni ago)

    che dire ottimaaaa…..io amo il salato e questa è una ricetta davvero invitante…BRAVISSIMOOOO

    Rispondi
  4. Valentina
    18 novembre 2011 at 16:31 (5 anni ago)

    Buonissima Giò, veramente una delizia! A me le torte salate piacciono molto, poi le trovo una golosa alternativa a tavola. Bacioni, passa un buon fine settimana

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      18 novembre 2011 at 18:01 (5 anni ago)

      @ Giusy, grazie mille carissima! Mi fa piacere ti piaccia 😀

      @ Valentina, ciao dolcissima! Anche a me piacciono moltissimo le torte salate e questa è una delle meglio riuscite, facile, veloce, pochi e salutari ingredienti! 😀 buona fine settimana a te :-*

      Rispondi
  5. ipasticcidicaty
    3 aprile 2012 at 10:10 (4 anni ago)

    Che meravigliaaaaa:-)

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      3 aprile 2012 at 10:24 (4 anni ago)

      @ Caty, 😀 vuoi una fetta? 😀

      Rispondi
  6. luisella
    3 aprile 2012 at 10:30 (4 anni ago)

    torte rustiche che passione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! gnammmm vedi che la fetta l’ho rubata io XDXDXD

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      4 aprile 2012 at 08:05 (4 anni ago)

      @ Luisella, ha ha ha ecco dove era finita 😀 un abbraccione carissima :-*

      Rispondi
  7. mamma papera
    3 aprile 2012 at 10:39 (4 anni ago)

    buonissima sei sempre mitico

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      4 aprile 2012 at 08:05 (4 anni ago)

      @ Mamma papera, sei troppo dolce :-***

      Rispondi
  8. I sognatori di Cucina e nuvole
    3 aprile 2012 at 12:12 (4 anni ago)

    Buonissima ed originale l’idea delle melanzano grigliate sul fondo!

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      4 aprile 2012 at 08:07 (4 anni ago)

      @ Ale, ma grazie cara 😀 si serve a dare compostezza al piatto e ovviamente il sapore della melanzana è unico con pomodori, prosciutto e provola, eventualmente possono essere sostituite dalle zucchine o anche dai funghi!

      Rispondi
  9. ROSSANA
    3 aprile 2012 at 12:59 (4 anni ago)

    Ciao carissimo. Sei davvero molto bravo e fantasioso. Mi piacciono molto le tue ricette.
    Baci

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      4 aprile 2012 at 08:07 (4 anni ago)

      @ Rossana, carissima grazie mille :-*

      Rispondi
  10. Cuoche a Casa Tua
    3 aprile 2012 at 13:40 (4 anni ago)

    Giovanni, una favola questa torta, semplice, ma senza dubbio gustosissima, tanti auguri di Buona Pasqua e se passi da Rimini devi farmelo sapere, ci tengo. Un abbraccio virtuale Giancarla

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      4 aprile 2012 at 08:09 (4 anni ago)

      @ Giancarla, carissima sei troppo buona 🙂 non appena arriverà il momento di conoscere Rimini, ti avviso sicuramente, perchè è tra le mete da visitare 😀 buona giornata e ti auguro una buona Pasqua! Un abbraccio :-*

      Rispondi
  11. sabrinalivia
    11 gennaio 2013 at 21:17 (4 anni ago)

    l’hai fatto x me perche’ ti ho detto che sto a dieta eh? grazie grazie

    Rispondi
    • Peccato di Gola
      12 gennaio 2013 at 09:25 (4 anni ago)

      @ Sabrinalivia, hahahah si 🙂 come sono dolce eh?

      Rispondi
  12. federica
    2 marzo 2013 at 18:02 (4 anni ago)

    buonissima questa torta, un bel piatto unico!! buon week end!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *