Torta quattro quarti

La quatre quart, conosciuta anche come torta quattro quarti, è una ricetta francese molto apprezzata ma anche particolarmente utilizzata in pasticceria. Tempo fa infatti è tornata in voga grazie agli amanti del cake design che la scelgono per le bellissime creazioni. La trama compatta ma spugnosa della torta quattro quarti conserva una discreta umidità, perfetta quindi per essere conservata per diversi giorni senza risentirne del tempo. Inutile dirti che potrai farcirla e ricoprirla con le creme che preferisci così come rivestirla con della coloratissima pasta di zucchero. Ma la sua vera morte secondo me è spolverizzata con un po’ di zucchero a velo e immersa in una fumante tazza di tè. La torta quattro quarti sarà la tua nuova alleata in cucina specialmente quando scoprirai che è semplicissima da preparare. Come mai? Semplicemente perché i 4 ingredienti protagonisti devono avere lo stesso peso, ecco perché 4/4. Insomma, in definitiva, potremmo dire che la torta quattro quarti è una parente stretta della torta 7 vasetti. Provale entrambe e poi fammi sapere qual è la tua preferita!

 

Ingredienti per uno stampo da 28 x 5,5 x 7 cm:

160 g di burro,
160 g di uova (circa 3 medie),
160 g di zucchero,
160 g di farina 00,
8 g di lievito in polvere per dolci,
1 cucchiaio di estratto naturale di vaniglia.

 

ricetta quattro quarti, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della torta quattro quarti:

  • Per cominciare portati avanti con tutte le preparazioni. Intanto lascia fuori dal frigo le uova. Procedi sciogliendo il burro a bassa temperatura e mettilo ad intiepidire da parte. Continua poi imburrando e infarinando lo stampo da plumcake da 28 x 5,5 x 7 cm e tienilo da parte. Poi preriscalda il forno e infine occupati delle polveri. Setacciale in una ciotola con un colino. Quindi farina e lievito. Mescola con il cucchiaio e tieni da parte.

torta quattro quarti, peccato di gola di giovanni 1

  • Rompi le uova in un altro recipiente, aggiungi lo zucchero e l’estratto naturale di vaniglia. Aziona le fruste per una decina di minuti a velocità medio alta, in questo modo il composto diventerà chiaro e spumoso

torta quattro quarti, peccato di gola di giovanni 2

  • Poi è il turno del mix di polveri. Aggiungi un paio di cucchiaiate alla volta mentre tieni le fruste in funzione. Verso la fine noterai che il composto risulterà più resistente, non preoccuparti. Infatti alla fine dovrai aggiungere il burro fuso ormai tiepido. Tieni le fruste in funzione ancora qualche istante e poi spegni.

torta quattro quarti, peccato di gola di giovanni 3

  • Versa il composto nello stampo, livella un po’ la superficie cercando di distribuirlo equamente e infine cuoci in forno. La torta quattro quarti cuoce a 170° per circa 45 minuti. A fine cottura sfornalo e lascialo intiepidire prima di sformarlo e lasciarlo raffreddare completamente su una gratella.

torta quattro quarti, peccato di gola di giovanni 4

  • Il dolce è pronto, spolverizza in superficie con un po’ di zucchero a velo, se preferisci, e gustala con una buona tazza di tè!

ricetta quattro quarti, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

questo impasto è perfetto anche per diventare una vera e propria torta, di quelle tonde per intenderci, la quantità è indicata per uno stampo da 20 cm;
se preferisci puoi aromatizzare la base della torta quattro quarti con della scorza d’agrumi anziché l’estratto di vaniglia.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.