Torta di cioccolato e pere

Non far sapere al contadino quant’è buono il cioccolato con le pere. Diceva così un famoso detto, vero? Va bene lo ammetto, sono una frana con gli aforismi e le citazioni famose. Me la cavo meglio con i dolci però! Un esempio? Questa golosissima torta di cioccolato e pere. Una morbidissima torta tenerina rivisitata con l’aggiunta delle pere coscia. Una deliziosa varietà estiva profumata e dal sapore molto delicato, la consistenza è bella croccante perciò perfetta per la cottura in forno. La torta di cioccolato e pere è perfetta per la colazione o la merenda, e non per ultimo per gustare le particolari pere, perciò non ti resta che provarla e poi fammi sapere!

 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

5 pere coscia,
200 g di vino moscato,
175 g di farina 00,
100 g di zucchero,
100 g di amaretti,
220 g di uova (circa 4 medie)
175 g di burro,
200 g di cioccolato fondente,
8 g di lievito per dolci.

 

ricetta torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della torta di cioccolato e pere:

  • Per cominciare occupati delle pere coscia. Privale delle due estremità, sbucciale, elimina il torsolo e tagliale in quarti. Man mano disponi le metà in una padella, cospargi con il moscato e cuoci per una decina di minuti a fiamma viva. A fine cottura il liquido dovrà essere evaporato; tieni da parte ad intiepidire.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 1

  • Nel frattempo sbriciola gli amaretti e metti anche questi in disparte; poi sminuzza il cioccolato. Versalo in un bagnomaria e fondi mentre mescoli di continuo.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 2

  • Una volta fuso il cioccolato unisci il burro a temperatura ambiente e mescola anche questo. Togli il pentolino dall’acqua e lascia intiepidire. A questo punto passa alle uova, anche queste a temperatura ambiente. Dividile in due ciotole e comincia a montare a neve gli albumi.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 3

  • Poi, nella ciotola coi rossi, aggiungi lo zucchero e aziona per pochi istanti le fruste: il tempo necessario per mescolare bene il tutto. Unisci il cioccolato fuso a filo mentre le fruste sono ancora in funzione. Una volta amalgamato il tutto spegni, togli le fruste e unisci gli amaretti sbriciolati.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 4

  • Mescola per uniformare e infine setaccia farina e lievito e mescola bene. In ultimo aggiungi gli albumi, cerca di inglobarli con delicatezza nonostante il composto risulti bello compatto. Distribuisci circa 1/3 di impasto sulla base di uno stampo da 24 cm già imburrato e infarinato.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 5

  • Poi sistema le pere ormai tiepide lasciando 1 cm dal bordo. Sistemale con la schiena verso l’alto a raggiera e nel centro le 3 – 4 fette avanzate. Poi versa la restante parte d’impasto, coprendo accuratamente le pere. Fai ruotare lo stampo tra le mani, così livellerai accuratamente la superficie. Cuoci in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti, a fine cottura fai la prova stecchino. È probabile che sia leggermente sporco di cioccolato, è normale.

torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 6

  • Lascia raffreddare la tua torta di cioccolato e pere prima di gustare.

 

ricetta torta di cioccolato e pere, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

se non hai il moscato puoi aromatizzare ugualmente le pere coscia con del vino bianco, meglio se dolce e fruttato;
se vuoi sostituire gli amaretti puoi provare ad aggiungere della fecola, prova utilizzando metà della quantità indicata;
la torta di cioccolato e pere può essere preparata con l’olio invece che con il burro, basterà utilizzare 140 g di olio di semi.

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.