Torta alle fragole

Rosse, profumate e saporite, le fragole sono le protagoniste indiscusse della bella stagione. Si prestano perfettamente ad essere mangiate a crudo, contornate con un po’ di panna o cioccolato fuso e, non per ultimi, i dolci. Si possono preparare deliziose creme, dessert, il tiramisù e per finire anche le torte.
Quella di oggi è sofficissima, un dolce perfetto per la merenda e per i fine pasto: la torta alle fragole. Un dolce semplice e delizioso arricchito dalla presenza della ricotta. Quest’ultima, con la sua leggerezza, compensa la mancanza dei grassi. Già perché questa torta alle fragole è senza burro e senza olio! Come vi dicevo, è praticamente perfetto 😉
Preparatelo insieme a me!

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro:

180 g di farina 00, 35 g di fecola di patate, 250 g di ricotta vaccina a temperatura ambiente, 160 g di zucchero, 3 uova a temperatura ambiente, 35 g di latte intero a temperatura ambiente, 250 g di fragole, 16 g di lievito per dolci (una bustina), ½ limone.

 

ricetta torta alle fragole, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della torta alle fragole:

 

  • Per cominciare sciacquate le fragole, privatele del picciolo e tagliatele a fette di 3 – 4 mm, raccogliete in una ciotola e spremete il succo di mezzo limone. Date una bella mescolata e mettete da parte.

torta alle fragole, peccato di gola di giovanni 1

  • Setacciate la farina, le fecola di patate ed il lievito e tenete anche questo da parte.
  • In una ciotola rompete le uova e montatele con lo zucchero usando le fruste elettriche (o con la planetaria, se l’avete). Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.

torta alle fragole, peccato di gola di giovanni 2

  • Spegnete le fruste e sistemate un setaccio in superficie, dopodiché setacciate la ricotta e azionate nuovamente le fruste.
  • È il turno delle polveri setacciate, aggiungetele con le fruste in funzione mentre versate il composto a cucchiaiate un po’ alla volta. Quindi se il primo cucchiaio non è stato assorbito attendete ad aggiungere quello successivo.
  • Il composto risulterà molto resistente, perciò mentre continuate a mescolare aggiungete il latte per stemperarlo un po’.

torta alle fragole, peccato di gola di giovanni 3

  • A questo punto potete versare una parte delle fragole con il loro succo all’interno di una teglia da 24 cm già imburrata ed infarinata. Una volta riempita andate a sistemare la parte restante di fragole e cuocete la torta alle fragole in forno statico preriscaldato a 180° per circa 55 – 65 minuti, facendo opportunamente la prova stecchino.

torta alle fragole, peccato di gola di giovanni 4

  • Una volta pronta lasciatela raffreddare prima di sformarla e servirla, se gradite, con un po’ di zucchero a velo.

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

se gradite un gusto più intenso utilizzate metà dose di zucchero bianco e metà di canna;
usate della ricotta di bufala per un sapore più intenso;
grattugiate la scorza di limone per profumare l’impasto.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

One Comment

  1. Una ricetta sicuramente da provare! 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.