Tartufi di ricotta senza zucchero

Quanto mi piacciono i tartufi! Li ho sempre amati tantissimo e non saprei dire come mai onestamente. Forse sarà perché sono semplici da fare o perché puoi utilizzare un po’ quello che ti pare? Ma visto che il diabete mi mette sempre un po’ di limiti ho pensato di farle su misura per tutti quelli come me! Perciò tartufi di ricotta senza zucchero. Un dolcetto perfetto per chiudere il pasto, magari quello domenicale che è sempre un po’ più abbondante, oppure una piacevolezza da concedersi al pomeriggio per accompagnare una bibita, fresca o calda (è una ricetta che si adatta a più stagioni, eh!).
Inoltre se non hai molto tempo per fare il dolce i tartufi di ricotta senza zucchero sono davvero perfetti, hai bisogno davvero di pochi ingredienti e ancor meno tempo per ottenerli… provali!

 

Ingredienti per 20 pezzi da circa 20 grammi l’uno:

200 g di biscotti senza zucchero,
200 g di ricotta vaccina.

 

Per guarnire:

granella di pistacchi q. b.,
granella di nocciole q. b.,
scagliette di cocco q. b.,
cacao amaro in polvere q. b.

 

ricetta-tartufi-di-ricotta-senza-zucchero-peccato-di-gola-di-giovanni

 

Preparazione dei tartufi di ricotta senza zucchero:

  • Per cominciare dovrai tritare finemente i biscotti quindi versali nel mixer e ottieni una polvere fine che puoi sistemare in un recipiente. Nello stesso unisci anche la ricotta e inizia ad impastare il tutto a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

tartufi-di-ricotta-senza-zucchero-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • Inizia a modellare le sfere di circa 20 grammi l’una, con questa dose ne otterrai 20 e man mano disponi su un piatto. Quando le avrai preparate tutte, tieni vicino delle ciotoline contenenti la granella di nocciole, le scagliette di cocco, il cacao amaro in polvere e la granella di pistacchi. Comincia versando in quest’ultima la prima sfera. Lasciala ruotare all’interno della ciotola in modo che la granella si appiccichi per bene, tieni da parte la prima e continua così con tutte e altre

tartufi-di-ricotta-senza-zucchero-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • Versandole quindi nella granella di nocciole, le scagliette di cocco ed il cacao amaro in polvere.

tartufi-di-ricotta-senza-zucchero-peccato-di-gola-di-giovanni-3

  • Quando saranno tutti pronti i tuoi tartufi di ricotta senza zucchero potrai gustarli anche subito o tenerli in frigorifero per una ventina di minuti… freddi sono più buoni!

 

 

Qualche consiglio:

se non hai il mixer nessun problema, versa i biscotti in una busta alimentare e schiacciali con una bottiglia di vetro;
se noti che la tua ricotta è poco ricca di siero potresti aver bisogno di aggiungere un goccio di latte;fa attenzione all’etichetta, i miei biscotti senza zucchero non hanno sciroppo di mais negli ingredienti;
se invece vuoi rendere più ricchi i tuoi tartufi di ricotta senza zucchero sarà sufficiente sostituire la ricotta vaccina quella di bufala o quella di capra che è più acida;per la versione senza glutine basterà utilizzare i biscotti concessi;
se poi non preferisci le granelle che ti ho consigliato sostituisci tranquillamente con quello che preferisci;per rendere un po’ più dolce l’impasto dei tartufi puoi aggiungere un cucchiaio di miele di castagno oppure delle gocce di cioccolato, ma anche qualche spezia come dello zenzero oppure la cannella (che fa bene alla nostra glicemia 😉 );
utilizza 125 g di ricotta e 200 g di biscotti come base di una tua cheesecake senza burro.

 

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.