Tagliatelle con asparagi e gamberi

Lo sapevi che con una forchettata di pasta, un po’ di asparagi e qualche gambero potresti preparare un ottimo primo piatto? È esattamente quello che ti aspetta se oggi preparerai queste tagliatelle con asparagi e gamberi. Qui a casa abbiamo gustato con grande sorpresa questo abbinamento che, grazie alla sfumata di brandy, diventa particolarmente gradevole e aromatico. La cosa bella è che non ci vuole troppo tempo per la preparazione e bastano davvero pochi ingredienti. Controlla di avere tutto quello che ti serve e prepariamo insieme la ricetta delle tagliatelle con asparagi e gamberi: dimmi che ne pensi poi!

 

Ingredienti per 4 persone:

250 tagliatelle all’uovo,
400 g di asparagi,
8 gamberi da pulire,
1 bicchierino di brandy,
1 spicchio d’aglio,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero,
un filo d’olio extravergine d’oliva.

 

ricetta tagliatelle con asparagi e asparagi, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle tagliatelle con asparagi e gamberi:

  • Inizia dalla pulizia degli asparagi. Passa il dito tra la parte verde e quella bianca, dopodiché incidi nettamente così da separare quella coriacea e quella morbida. La prima andrà scartata mentre dal fusto più tenero potrai eliminare le punte sporgente. Poi dividi a metà le cime e tienile da parte in una ciotolina. Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena sarà bollente tuffa gli asparagi. Lasciali cuocere pochi minuti, il tempo necessario per ammorbidirli.

tagliatelle con gamberi e asparagi, peccato di gola di giovanni 1

  • Dopodiché scolali e lasciali intiepidire un attimo. Non buttare via l’acqua, servirà per cuocere le tagliatelle. Nel frattempo versa dell’olio in una padella, unisci l’aglio e lascia scaldare. Lascia insaporire gli asparagi a fiamma viva per 1 – 2 minuti e, con una pinza, raccogli i gambi versandoli nel boccale di un mixer.

tagliatelle con gamberi e asparagi, peccato di gola di giovanni 2

  • Intanto occupati della pulizia dei gamberi. Dovrai eliminare prima le zampette, poi la corazza sul dorso e infine incidere la parte superiore della polpa con la punta di un coltello. Noterai un filo nero, è l’intestino e risulta amaro, perciò scartalo con la lama o uno stuzzicadenti. Io ho tenuto soltanto le code ma se preferisci puoi lasciare i gamberi interi.

tagliatelle con gamberi e asparagi, peccato di gola di giovanni 3

  • Passa alla cottura. Nel fondo dove hai cotto gli asparagi aggiungi le code di gambero, le cime tagliate a metà e cuoci per a fuoco medio – alto per un paio di minuti. Sfuma con il brandy, facendo moltissima attenzione all’eventuale fiammata, e attendi che l’alcol evapori. Elimina l’aglio, regola di sale e spegni la fiamma. Adesso frulla i gambi che hai messo nel boccale fino ad ottenere una crema liscia. Al bisogno aggiungi acqua della pasta e poi regola di sale e pepe.

tagliatelle con gamberi e asparagi, peccato di gola di giovanni 4

  • È il momento di cuocere le tagliatelle in acqua bollente e salata. Scola ben al dente e versa direttamente in padella con i gamberi e le cime. Unisci la crema e lascia insaporire per qualche istante. Se ti serve aggiungi ancora un po’ d’acqua di cottura, un pizzico di pepe ed è pronto.

tagliatelle con gamberi e asparagi, peccato di gola di giovanni 5

  • Ecco le tue tagliatelle con asparagi e gamberi pronte, servile subito!

 

ricetta tagliatelle con asparagi e asparagi, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

se non hai il brandy, o un liquore simile, puoi sfumare con un po’ di vino bianco;
se non hai a disposizione i gamberi andranno ugualmente bene le code;
ricorda di non cuocere troppo i gamberi altrimenti diventeranno stopposi;
se noti dei fili di asparagi nel boccale del mixer può dipendere dalla cottura che non era sufficiente, basterà filtrare il tutto in un colino per avere una purea liscia;
puoi colorire leggermente il sugo delle tue tagliatelle con asparagi e gamberi aggiungendo qualche pomodorino.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.