Crostata al cioccolato e fragole

La ricetta della crostata al cioccolato e fragole è nata un giorno, per puro caso, mentre immaginavo una scena che poi non è così lontana dalla realtà. Ormai è maggio, siamo nel pieno del periodo delle fragole. Nell’aria c’è quell’inconfondibile profumo che è riconoscibile tra tutti. E so già che dietro l’angolo c’è sicuramente un uomo che le sta vendendo con il suo carretto e una signora che sta contrattando.
Ecco, questo scenario mi mette tanta energia e poiché il peccato di gola è il mio mestiere ho deciso di unire il delizioso frutto al più nobile derivato del cacao. Ecco com’è nata la crostata al cioccolato e fragole. Una base croccante fatta di pasta frolla, rigorosamente al cacao, che accoglie tanta buona crema al cioccolato. La decorazione, semplice e voluttuosa, è fatta di fragole tagliate a metà e ricoperte da un serpentello di cioccolato fuso. Al primo impatto i miei amici hanno strabuzzato gli occhi, poi è arrivato il profumo inconfondibile e per finire l’assaggio che finalmente ha appagato i sensi.
Sembra che questa storia voglia continuare a scriversi, perciò direi che è proprio arrivato il momento di darci un taglio e di iniziare a preparare questa costata al cioccolato e fragole. Poi vieni a raccontarmi il tuo lieto fine…

 

Ingredienti per la frolla di uno stampo da 30 x 23 cm:

250 g di farina 00,
120 g di zucchero a velo,
20 g di cacao amaro in polvere,
110 g di burro,
3 tuorli d’uovo.

 

Per 750 g di crema pasticcera al cioccolato:

500 g di latte intero,
4 tuorli,
100 g di cioccolato fondente,
20 g di farina 00,
10 g di amido di mais,
10 g di cacao amaro in polvere
110 g di zucchero.

 

Per decorare:

500 g di fragole,
100 g di cioccolato fondente.

 

ricetta crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della crostata al cioccolato e fragole:

  • Comincia dalla preparazione della pasta frolla al cacao. Versa il burro e la farina nel mixer, aziona le lame brevemente per ottenere un composto sabbioso. Trasferisci sulla spianatoia e aggiungi lo zucchero a velo. Setaccia il cacao amaro in polvere e unisci anche i tuorli. A questo punto puoi passare a impastare brevemente il tutto. Dovrai ottenere un panetto liscio ed omogeneo, dopodiché avvolgi nella pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero per almeno un’ora.

crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 1

  • Nel frattempo occupati della crema.

 

Preparazione della crema pasticcera al cioccolato:

  • Per preparare la crema pasticcera al cioccolato comincia mettendo a scaldare il latte in un pentolino, senza che raggiunga il bollore; sminuzza il cioccolato e tieni da parte. Adesso versa i tuorli in una bacinella e lavorali brevemente con lo zucchero. Poi aggiungi la farina, l’amido di mais e setaccia il cacao amaro in polvere. Mescola delicatamente il tutto per non formare grumi. Stempera con il latte caldo e poi riversa il tutto nel pentolino.

crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 2

  • Cuoci per 4 – 5 minuti a fiamma media mentre mescoli di continuo con la frusta. Non appena la crema si sarà rappresa spegni la fiamma e unisci il cioccolato sminuzzato. Mescola per sciogliere bene e infine versa in un recipiente, coprendo la superficie con pellicola trasparente a contatto.

crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 3

  • Lascia raffreddare completamente la tua crema pasticcera al cioccolato prima di utilizzarla.

 

Composizione della crostata al cioccolato e fragole:

  • Riprendi la frolla, togli la pellicola e battila con il matterello per qualche istante. Poi mettila tra due fogli di carta forno e tirala fino ad ottenere un rettangolo sufficientemente grande per rivestire la teglia da 30 x 23 cm. Poi bucherella tutta la frolla con i rebbi di una forchetta e versa la crema pasticcera al cioccolato. Livella accuratamente la superficie

crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 4

  • e cuoci la crostata in forno caldo a 180° per 35 minuti al ripiano centrale. Dopodiché sposta la teglia sul ripiano più basso, non a contatto con la base, e cuoci per altri 15 – 20 minuti. A fine cottura lascia raffreddare completamente. Infine procedi con la decorazione. Assicurati di utilizzare delle fragole più o meno uguali, elimina il picciolo e poi taglia a metà. Disponi sulla superficie e infine cospargi con del cioccolato fuso versato attraverso un conetto di carta o una sac a poche. Cerca di creare un serpentello che ricopre appena le fragole.

crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 5

  • Ecco pronta la tua golosissima crostata al cioccolato e fragole, servila subito oppure ben fredda da frigorifero!

 

ricetta crostata al cioccolato e fragole, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

per rendere più vellutata la crema pasticcera al cacao sostituisci 100 g di latte con pari quantità di panna fresca liquida;
se non ti va la pasta frolla al cacao, prova con quella classica;
se non hai lo stampo rettangolare non preoccuparti, va bene anche quello rotondo da 24 cm;
cerca di consumare in tempi brevi questa prelibatezza, la frutta conservata in frigorifero potrebbe infatti rilasciare acqua di vegetazione;
servi una fetta della tua crostata al cioccolato con una pallina di gelato alla crema o un ciuffo di panna, sarà davvero insuperabile.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.