Gnocchi di patate e radicchio su pesto di erbette

Avrete capito che il radicchio mi piace molto! Eccolo insieme alle patate e al pesto di erbette.. Questa ricetta è molto semplice ma il risultato è davvero ottimo! Io li ho realizzati senza glutine e quindi verificando che tutti gli ingredienti ne siamo privi e non contaminati!! Un’ottima idea per pranzo o cena che stupirà i vostri commensali!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per gli gnocchi
10 patate piccole/medie
100 gr di radicchio rosso
260 gr di farina senza glutine
1 uovo
sale

Per il pesto
50 gr di erbette
30 gr di parmigiano reggiano
3 cucchiai d’olio d’oliva
1 ½ cucchiaio di latte (facoltativo)
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Lavare le patate e metterle, con la buccia, in una pentola piena d’acqua salata; portare ad ebollizione e far cuocere fino a quando, facendo la prova stuzzicadenti, non saranno morbide.

Intanto, lavare il radicchio e farlo sbollentare per 10 minuti in un pentolino con acqua bollente salata.
Passati i 10 minuti scolarlo e asciugarlo con un panno.
Mettere il radicchio nel mixer e frullare finemente.

Terminata la cottura delle patate, scolarle e lasciarle intiepidire.
In seguito pelare le patate e schiacciarle in una ciotola fino a farle diventare un composto omogeneo.
Aggiungere l’uovo e amalgamare.

Porre l’impasto su di un piano infarinato unendo la farina poco a poco e impastare fino a quando si otterrà un impasto lavorabile.

Aggiungere il radicchio e continuare ad impastare.

Una volta che l’impasto risulterà compatto e omogeneo, dividerlo in più parti e lavorare la pasta in modo da ottenere dei rotoli da cui si ricaveranno gli gnocchi.

Procedere fino a quando termina la pasta e porre gli gnocchi su di un vassoio infarinato in modo che non si attacchino tra di loro e al vassoio.

Riempire una pentola d’acqua e portare a bollore.

Nel frattempo preparare il pesto.
Lavare le erbette e tagliare parte del gambo ma non completo.
Scottare velocemente in padella e porre nel mixer insieme all’olio, parmigiano reggiano, sale e pepe.
Frullare fino ad ottenere una crema abbastanza densa.
Aggiungere il latte per rendere la crema leggermente più liquida e chiara mescolando con un cucchiaio (facoltativo).

Quando l’acqua nella pentola bolle, aggiungere il sale grosso e buttare gli gnocchi.
Far cuocere fino a quando non verranno a galla.

Man mano che gli gnocchi sono pronti, condirli con il pesto per evitare che diventino collosi.

Impiattare.

Primi, Senza glutine , , , , ,

Informazioni su Pasticci tra pentole e fornelli

Ciao, mi presento! Sono Alessia, una ragazza giovane con la passione per la cucina; una passione nata da poco in realtà.. e per questo molte volte combino dei veri e propri pasticci!! Ma le soddisfazioni arrivano anche, soprattutto dalle persone intorno a me. Il mio obbiettivo è quello di ottenere una cucina genuina, semplice ma allo stesso tempo curata in ogni dettaglio, dove tutto ciò che porto in tavola si possa mangiare prima anche con gli occhi! Nel mio blog presenterò anche ricette senza glutine poiché proprio chi mi ha fatto appassionare al mondo della cucina involontariamente conduce una vita gluten free: la mamma!! Spero che le mie ricette vi siano d'aiuto.. Buona lettura. Alessia R.

Precedente Crackers rustici senza glutine e lievito Successivo Panna vegetale dolce