Zuccotto con crema di pistacchio

Un semifreddo con un pan di spagna al pistacchio e una crema pasticcera sempre con farina di pistacchio.

Infine una copertura di panna montata.

Uno zuccotto fresco e aromatico, facile da preparare,  buono e di grande effetto.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Uova 4
  • Farina 0 90 g
  • Farina di pistacchi (per il pan di spagna) 30 g
  • Zucchero 90 g
  • Sale pizzico
  • lievito per dolci in polvere 8 g
  • Latte 500 ml
  • Tuorli 4
  • Zucchero 150 g
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Sale 1 pizzico
  • Scorza di limone mezza
  • Farina di pistacchi (per la crema) 40 g
  • Farina di pistacchi ( per la decorazione) 40 g
  • Panna montata spray 100 g

Preparazione

  1. Inizia a preparare il pan di spagna al pistacchio.

    Monta a neve gli albumi con il pizzico di sale, poi aggiungi i tuorli uno alla volta.

    Sempre lavorando aggiungi lo zucchero.

    Unisci le farine setacciate, e, sempre lavorando dall’alto in basso versa il lievito.

    Fodera con carta da forno una teglia rettangolare (25×30), e versa il composto.

    Livella in modo da distribuirlo uniformemente e inforna a 180°C a forno ventilato e preriscaldato per 20 minuti.

  2. Prepara la crema pasticcera .

    In un pentolino metti a scaldare il latte con la scorza di limone

    Sbatti le uova con lo zucchero e la maizena.

    Versa questo composto  nel latte caldo, e mescola con un cucchiaio di legno e a fuoco basso.

    Unisci la farina di pistacchio.

    Dopo circa 15 minuti la crema si inizia ad addensare.

    Continua a mescolare cercando di non far formare grumi.

    Fai raffreddare

  3. Fodera uno stampo a cupola con della pellicola alimentare.

    Per le dimensioni dello stampo direi con la base di 18 cm di diametro circa.

    Taglia il pan di spagna a strisce larghe 3 cm circa.

    Con queste fodera l’interno dello stampo.

    Inumidisci con del liquore dolce se lo preferisci.

    Versa metà della crema pasticcera al pistacchio.

    Copri delicatamente con le strisce di pan di spagna.

    Versa il resto della crema e copri sempre con il pan di spagna.

    Chiudi bene con della pellicola e metti in freezer per 12 ore.

  4. Togli la pellicola e capovolgi lo zuccotto su di un piatto da portata.

    Coprilo con la panna e decora con la farina di pistacchio.

Note

E’ preferibile preparare il pan di spagna e la crema pasticcera il giorno prima di formare lo zuccotto.

Il latte della crema pasticcera al momento di versare le uova non deve assolutamente bollire.

Una volta tolto dal freezer e decorato, lo zuccotto va messo in frigo.

Precedente Crostatine di porro e pancetta Successivo Biscotti con mandorle e mirtilli rossi

Lascia un commento