Tagliolini all’astice

I Tagliolini all’astice è un primo piatto squisito, tra i migliori primi piatti di pesce secondo il mio parere. Vi presento questa ricetta eseguita con l’astice vivo, ma potete tranquillamente eseguirla con astice surgelato o fresco. La ricetta dei miei Tagliolini all’astice è semplicissima, solo qualche passaggio, che alla fine vi darà tanta soddisfazione.

Tagliolini all'astice

Ingredienti per due persone

  • 1 astice vivo
  • 200 gr di tagliolini all’uovo
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 10 pomodorini datterini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • olio evo
  • pepe (facoltativo)
  • prezzemolo

Preparazione

Prendere una pentola e riempirla d’acqua, aggiungere la carota, il sedano, la cipolla e portare a bollore. Mettere il sale e continuare a far sobollire il brodo a fiamma bassa per un’ora.

Prendere l’astice ancora vivo e tagliare gli elastici che bloccano le chele, attenzione a non farvi pizzicare. Immergere l’astice nel brodo di verdure ancora in cottura per 1 minuto ed estrarlo dal brodo.

Filtrare il brodo con un colino che servirà per cuocere i tagliolini.

Tagliare a pezzi grossolani l’astice, prima le chele, poi orizzontalmente in tre parti la coda e verticalmente la testa. Prendere una grossa padella dai bordi alti, versare un filo d’olio e far soffriggere uno spicchio d’aglio. Disporre i pezzi d’astice all’interno della padella, scottarli un minuto per lato e sfumare con il vino bianco. Aggiungere i pomodorini datterini tagliati a metà e coprire con un coperchio. Far cuocere 5 minuti e spegnere il fuoco.

Tagliolini all'astice
Intanto cuocere al dente i tagliolini nel brodo, scolarli ad aggiungerli nella padella con l’astice. Mantecare un po’ e cospargere di prezzemolo tritato.

Tagliolini all’astice sono pronti da servire. Spolverare con del pepe nero appena macinato il bordo del piatto.

Tagliolini all'astice

Precedente Frittura di calamari e gamberi Successivo Spadellata di gamberoni