Pizza al profumo mediterraneo

La Pizza al profumo mediterraneo è una pizza condita con tantissimi aromi come aglio, basilico, erba cipollina, maggiorana e timo. Accompagnati da alici, fiori di zucca, pomodorini ciliegino e mozzarella. La lievitazione totale è di 36 ore. Totale vuol dire 30 ore di puntata (la lievitazione in ciotola), poi lo staglio (tagliare l’impasto e formare i panetti) e 6 ore di lievitazione dei panetti. Io in questo caso l’impasto l’ho steso direttamente sulla carta forno e cotto sulla pietra refrattaria, comunque anche in teglia va benissimo. Come vedrete ho utilizzato solo 3 gr di lievito per kg di farina, questo per rendere la pizza digeribilissima. Mettendo meno lievito ed allungando i tempi di lievitazione, sono il segreto per una pizza leggera.

Pizza al profumo mediterraneo

Ingredienti per l’impasto

  • 1 kg di farina adatta alle lunghe lievitazioni (farine rafforzate, con forza almeno di w 330)
  • 650 ml d’acqua
  • 3 gr di lievito di birra
  • 30 gr di sale

Per il condimento

  • 3 alici
  • 5 fiori di zucca
  • 2 pomodorini ciliegino
  • 1 spicchio d’aglio
  • Erba cipollina
  • Maggiorana
  • Basilico
  • Timo
  • Olio evo
  • Sale

Preparazione

Iniziare con l’impasto. Prepararlo il giorno prima, la mattina, per utilizzarlo la sera del giorno dopo.

Prendete una planetaria munita di gancio e nel cestello mettere la farina e azionare la planetaria. Versare l’acqua a filo, mentre la planetaria è in funzione. Continuare ad impastare.

Quando l’impasto inizia ad amalgamarsi, mettere il sale. Il sale va messo sempre verso la fine. Continuare ad impastare per almeno 10 minuti.

Vi accorgerete che l’Impasto è pronto, quando si stacca dal cestello e risulta ben incordato.


Posizionare l’Impasto in una ciotola grande e coprire con pellicola. Far lievitare l’impasto per 30 ore a temperatura ambiente.

Prendere l’impasto e formare 4 panetti, metterli in una teglia infarinata e coperta da pellicola. Disporre la teglia in forno spendo con la luce accesa per 6 ore.

Pizza al profumo mediterraneo

Preparare il pesto per condire la pizza. In un mortaio mettere lo spicchio d’aglio con il sale ed iniziare a pestare. Quando si è formata una cremina, aggiungere il basilico e i pomodorini spellati. Per ultimo aggiungere l’olio ed emulsionare il tutto.

Prendere un panetto e stenderlo in teglia, su carta da forno con i polpastrelli delle dita, non usare il mattarello. Sulla superficie della pizza, disporre i fiori di zucca tagliati a strisce, le alici, la mozzarella, un filo d’olio e il sale. Questo è il primo condimento.

Per la variante molto più aromatica, disporre sulla superficie della pizza, i fiori di zucca tagliati a strisce, il pesto, l’erba cipollina con il timo e la maggiorana tagliati finemente, la mozzarella, un filo d’olio e il sale.

Pizza al profumo mediterraneo

Infornare la pizza a 220° per 10-15 minuti, fino a doratura. Raffreddare la pizza su gratella e tagliare.

La Pizza al profumo mediterraneo è pronta da gustare.

Pizza al profumo mediterraneo
Pizza al profumo mediterraneo

Precedente Spaghetti con polipetti Successivo Tortine con ciliegie e cioccolato bianco