Cannoli fritti con crema pasticcera

I Cannoli fritti con crema pasticcera sono dei dolci squisiti, cosparsi di zucchero semolato e ripieni di crema pasticcera al burro. La ricetta è semplice e il risultato vi darà molta soddisfazione.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Ingredienti per 12 cannoli

  • 350 gr farina Manitoba
  • 180 gr latte
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 10 gr lievito di birra
  • 35 gr zucchero
  • 1 limone
  • 25 gr burro
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • Un pizzico si sale
  • Olio per friggere (io uso quello di arachidi)
  • Zucchero semolato

Per la crema pasticcera al burro

  • Crema pasticcera (vedi la mia ricetta)
  • 50 gr di burro

Preparazione

Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido. Prendere una planetaria munita di gancio (potete anche impastare a mano) e versare nel cestello la farina, lo zucchero, il pizzico di sale, i semini della bacca di vaniglia, la scorza grattata del limone ed iniziare a mescolare gli ingredienti. Ora mettere il latte con il lievito e le uova. Appena l’impasto inizia a formarsi, aggiungere il burro a pezzettini e continuare ad impastare per dieci minuti.

Prendere l’impasto, disporlo in una ciotola e rivestire con pellicola.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Far lievitare l’impasto nel forno spento con luce accesa per due ore.

Intanto preparare la crema pasticcera al burro. Seguire la mia ricetta della crema pasticcera classica. Appena la crema pasticcera ha terminato la cottura, aggiungere 50 gr di burro e girare con un cucchiaio di legno fino al completo amalgamarsi. Raffreddare la crema pasticcera coperta con una pellicola a contatto con la superficie.

Al termine della lievitazione dei cannoli  prendere l’impasto, disporlo su una spianatoia infarinata e stenderlo delicatamente, dandogli lo spessore di mezzo centimetro. Tagliare l’impasto a strisce di due centimetri. Prendere gli stampi per cannoli e avvolgere le strisce dell’impasto.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Disporre i cannoli in una teglia rivestita di carta forno e coprite con pellicola. Con il restante impasto ho fatto anche delle ciambelline.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Mettere la teglia in forno spento con luce accesa per un’ora. I cannoli saranno lievitati e pronti per la cottura.

Cannoli fritti con crema pasticcera

In una padella alta per frittura, versare l’olio e portarlo a temperatura, che non dovrà essere molto alta. Friggere i cannoli che impiegheranno pochissimo tempo a dorarsi.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Versare in un piatto lo zucchero semolato e passare i cannoli cospargendoli su tutta la superficie. Una volta freddi, riempite i cannoli con la crema pasticcera al burro.

Cannoli fritti con crema pasticcera

I Cannoli fritti con crema pasticcera sono pronti da servire.

Cannoli fritti con crema pasticcera

Precedente Spadellata di gamberoni Successivo Cous cous con verdure e pollo