Pici all’aglione toscani

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Pici all’aglione

Si tratta di un piatto delle tradizione della Toscana del sud (Maremma, territorio senese, Val D’Orcia).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
La differenza tra una testa di aglione e una di aglio comune

L’aglione è un sugo particolare che prende il nome dal suo ingrediente principale (una varietà di aglio a spicchi grossi chiamata appunto “aglione”). Per prepararlo occorrono due o tre spicchi di aglione (in mancanza sei o sette spicchi di aglio normale). Bisogna schiacciarli con l’apposito schiaccia aglio e metterli a scaldare nell’olio di oliva. Vanno fatti cuocere un pochino senza farli friggere avendo cura di schiacciarli via con un mestolo facendo formare una crema di aglio. Se l’olio, nonostante il fuoco basso inizia a friggere, bisogna allontanarlo dal fuoco per farlo raffreddare un pochino evitando di far friggere l’aglione.

A piacere si può usare uno o due peperoncini. Il pomodoro fresco pelato è l’ideale. In mancanza pelati in scatola o polpa di pomodoro.
Dopo una decina di minuti di cottura è necessario aggiungere un bicchierino di aceto di vino.

 

 

I pici si preparano con farina 00 impastata (per due persone circa 170 gr.) con sola acqua (un impasto piuttosto morbido). Si lascia riposare la pasta per almeno 30 minuti. Poi si preparano i pici come da filmato.
Si cuociono per cinque minuti circa.
Importante e mantecare i pici nell’aglione dopo aver aggiunto un po’ di acqua di cottura. Gli amidi rilasciati dai pici durante la cottura si unisce al sugo e lo rende più gustoso.

Ricordiamo che i pici possono essere conditi in vari modi. I più tradizionali sono “con le briciole“, “al ragù”, “con la nana (ragù di anatra)”, ragù di cinghiale o di lepre, coi pioppini, con funghi e salsiccia, e “cacio e pepe”.

Esistono delle paste commerciali chiamate pici, ma che in realtà non sono tali. Si tratta di paste secche, molto lontane dai veri pici, o di paste fresche fatte al torchio che si avvicinano di più ai pici, ma non sono paragonabili per qualità ai pici fatti a mano.

Altre informazioni le trovate qui:

https://it.wikipedia.org/wiki/Pici

Precedente Fare la pasta in casa Successivo Orecchiette coi broccoli e il gorgonzola