Sfoglie di pane senza lievito né olio

La ricetta di questo pane senza lievito né olio nasce su suggerimento di Daniela, una signora fantastica che ho conosciuto “virtualmente” proprio grazie al blog; una mia affezionatissima lettrice, fonte inesauribile di idee; una persona che sento molto amica pur non avendola mai vista! Un grazie immenso Dany per…..per tutto!!!! Un giorno mi ha scritto di provare a fare questo impasto…”metti un po’ di questo….un po’ di quello…tira col mattarello….prova così….ecc ecc”. Io non ho fatto altro che tradurre in dosi precise tutte le istruzioni che lei mi ha dato. Il risultato???? Un pane buonissimo, sottile, adatto anche a tutti coloro che sono intolleranti al lievito e, soprattutto, un pane light….proprio perché si prepara senza nemmeno una goccia di olio.


sfoglie di pane senza lievito - SFOGLIE di PANE senza LIEVITO né OLIO

sfoglie di pane senza lievito

INGREDIENTI (per 2 sfoglie di pane)

  • 60 g di farina 00
  • 30 g di farina Manitoba
  • 2 g di sale
  • 60 ml circa di acqua

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettere le farine ed il sale. Unire poi l’acqua.

DSCF8331Iniziare ad impastare con un cucchiaio, poi trasferire il composto su una spianatoia leggermente infarinata e continuare con le mani fino ad ottenere una pasta elastica che non appiccica (nel caso aggiungere poca farina). Formare una pallina e lasciarla riposare per una mezz’ora.

DSCF8332Trascorso il tempo del riposo, dividere la pasta in due palline.

DSCF8333Con il mattarello, stendere ogni pallina in una sfoglia MOLTO sottile. Io l’ho messa tra due fogli di carta da forno.

DSCF8334

Nel frattempo scaldare molto bene una padella antiaderente SENZA alcun condimento. Io ho usato una piastra piatta in ghisa.

Aiutandosi con la carta forno ed una spatola, trasferire la sfoglia sottile sulla padella calda.

DSCF8343Lasciar cuocere il pane senza lievito. Si formeranno delle bolle, lo vedrete gonfiarsi. Quando è cotto da un lato, va girato e cotto anche sull’altro lato.

DSCF8342

Servire il pane senza lievito caldo, accompagnato da dei salumi o dei formaggi a piacere.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

59 thoughts on “Sfoglie di pane senza lievito né olio

  1. Angela il said:

    Purtroppo qui dove mi trovo in questo periodo la farina di Manitoba non c’è ..
    Cosa che non riesco a capire perché si trova in Italia e negli Stati Uniti e altri posti vicino min sanno neanche cosa sia:-(
    Che farina usare al suo posto ??? Grazie

  2. Ilaria il said:

    Io ci metto anche un pizzico di bicarbonato e le faccio leggermente più spesse così appena cotte le divido a metà e farcisco con verdure cotte!!! La ricetta é di mia mamma ma lei le cuoce sulla brace…

  3. Salve signora Paola, sono un’affezionata lettrice del suo blog, non è che per cortesia potrebbe dirmi se queste sfogliatine una volta cotte risultano morbide come le piadine oppure se è un pane croccante? Grazie!

  4. AnnaB il said:

    Innanzitutto complimenti per la ricetta molto invitante. Paola no ho la piastra in ghisa, dove si possono cuocere per ottenere ugualmente un buon risultato? Una comune pentola antiaderente può andare bene?

  5. Francesca il said:

    Già provate e sono state un succossone! Volevo solo avere un consiglio sulla preparazione, per ottimizzare i tempi posso preparare l’impasto la mattina e cuocerle a pranzo? Eventualmente dove e come posso conservare l’impasto? Grazie e ancora complimenti!

  6. Flaviana il said:

    Io lo faccio spesso si chiama chapati e’ un pane indiano, quello che mi domando perché usare farina Manitoba ricca di glutine che serve per mantenere lunghe lievitazioni. E tra l’altro non fa nemmeno tanto bene.

  7. Stefania il said:

    È la stesa ricetta della torta al testo che facciamo noi in umbria solo che è più sottile ..se si fa appena appena un pò più spessa si può aprire a farcire invece di utilizzarla come una piadina di cui non ha la stessa morbidezza in quanto priva di olio o strutto…si può cuocere ovunque ma se si ha un testo in ghisa è la. Osa migliore!

  8. Mariangela il said:

    Ciao Paola, ti seguo sempre e domenica ho tentato di fare questo pane…..al momento di metterlo nella teglia,si é presentato il grosso problema,malgrado avessi anche messo un pó di farina sui fogli di carta forno, non ce l’ho fatta.Vorrei tentare ancora una volta,puoi darmi qualche altro suggerimento????Ti ringrazio moltissimo ciao e buon lavoro!

  9. Steda il said:

    Ciao Paola,
    In assenza di pane ho provato la ricetta questa sera a cena e direi che vale la pena segnarla: è molto utile.
    L’importante è mangiarlo caldo, se no risulta un tantino pesante.

  10. Federica il said:

    Spettacolari, speciali, favolose, meravigliosamente buone, stra apprezzate dai miei uomini, che hanno chiesto che per la prossima volta almeno quintuplichi la dose
    Grandi soddisfazioni Grazie!

Lascia un commento