Polvere di capperi

Avete mai utilizzato nella vostra cucina la polvere di capperi? È buonissima ed estremamente versatile. Si presta, infatti, a mille usi: potete insaporire un’insalata, arricchire un sugo o rendere ancora più gustoso un secondo piatto. Ma la cosa davvero fantastica è la semplicità e la velocità con cui la si può preparare in casa. Venite che vi dico come fare!


polvere di capperi

POLVERE DI CAPPERI

 

INGREDIENTI

  • capperi sotto sale

NOTA

  1. La quantità dei capperi dipende, naturalmente, da quanta polvere si vuole preparare.
  2. L’ideale è preparare la polvere di capperi al microonde: è il sistema di gran lunga più veloce ed economico. Immagino che sia possibile usare anche il forno (io non ho provato). In questo caso mi sento di consigliare una temperatura non troppo alta per un lungo periodo di tempo (qualche ora sicuramente) un po’ come per le meringhe insomma 🙂 .

DIFFICOLTÀ: bassissima

PROCEDIMENTO

Dissalare molto bene i capperi sotto acqua corrente, poi asciugarli tamponandoli con carta da cucina.

Lasciarli appoggiati su carta da cucina asciutta in modo che si asciughino il più possibile (io li ho messi anche al sole).

Una volta asciutti, metterli all’interno di un foglio di carta da forno (non semplicemente appoggiati sopra, ma anche coperti).

Metterli nel microonde e “cuocerli” alla massima potenza (il mio microonde arriva a 900W) per 4 minuti. Il tempo dipende molto dal forno, quindi vi consiglio di fare come ho fatto io: sono partita con due minuti, poi ne ho aggiunto uno ed infine un altro. Sono pronti quando risultano perfettamente secchi e simili a dei sassolini che si sbriciolano tra le dita.

A questo punto potete tritarli passandoci sopra un mattarello oppure, più comodamente, con un mixer da cucina.

Se desiderate una polvere di capperi finissima, non dovete far altro che setacciarla attraverso un colino a maglie fitte. La polvere fine la utilizzate per cucinare, i frammenti più grandi li usare, invece, per insaporire un’insalata.

Provare per credere!


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 
Precedente Sformato di fagiolini e cipolla rossa Successivo Cheesecake senza gelatina alla crema di nocciole

Lascia un commento