Pesto di sedano

Davvero molto particolare la salsa che vi suggerisco di provare oggi. Si tratta di un pesto di sedano che viene preparato utilizzando le foglie di questo ortaggio. Questo la rende una vera e propria ricetta riciclo visto che, nella maggior parte dei casi, queste povere foglie tendiamo a scartarle e a buttarle via. Sono sicura che d’ora in poi non lo farete più, se proverete la mia ricetta. Un pesto buonissimo e insolito che vi farà fare bella figura.


pesto di sedano

PESTO DI SEDANO

pesto di sedano - pack

pesto di sedano

INGREDIENTI

Con queste quantità ho preparato circa 200 g di pesto di sedano.

  • 70 g di foglie di sedano verde
  • 1 piccolo scalogno (o ½ se grande)
  • 25 g di pistacchi (pesati sgusciati)
  • 25 g di mandorle pelate
  • 50 g di pecorino
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di SalTè Leaf con Tè verde aromatizzato al bergamotto

NOTA

In questa ricetta ho utilizzato un tipo di sale molto particolare e buonissimo: il SalTè Leaf con Tè verde aromatizzato al Bergamotto.

SalTè Leaf al bergamotto

È un sale lavorato con Tè BIO. È aromatico e fruttato e si sposa benissimo con carni bianche, maiale, verdure cotte, tofu o pesce spada. Un sale capace di rendere speciale anche il piatto più semplice.

Per ulteriori informazioni potete consultare:

il sito:  http://www.whitebutterfly-forli.it

o la pagina Facebook: https://www.facebook.com/SalTe.Leaf/   

Se, invece, siete interessati all’acquisto di questo straordinario prodotto, cliccate QUI.

DIFFICOLTÀ: bassissima

PROCEDIMENTO

Lavare molto bene le foglie di sedano e asciugarle in una centrifuga.

Metterle in un mixer da cucina insieme a tutti gli altri ingredienti e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Con questa quantità di olio, il pesto di sedano è piuttosto denso; se preferite una crema più morbida non dovrete fare altro che aggiungere ulteriore olio fino ad ottenere la consistenza desiderata. Io preferisco ridurre l’olio e ammorbidire successivamente il pesto con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

pesto di sedano - preparazione

Trasferire il pesto di sedano in un contenitore a chiusura ermetica, coprirlo con uno strato di olio e conservarlo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

È ottimo per condire della pasta.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

2 thoughts on “Pesto di sedano

  1. Ciao Paola, ho provato questa ricetta usando del sedano che un contadino mi aveva regalato ma il sapore del pesto era amarognolo. Vorrei chiederti se è proprio così oppure ho sbagliato qualcosa…

Lascia un commento