COLLABORAZIONI IN CORSO

SalTè Leaf

La ditta White Butterfly nasce dalla passione per il Tè in foglia alla fine del 2014 a Forlì. Da questa passione nascono le prime cene al Tè. Era troppo complicato per i commensali ripetere a casa le ricette e da qui l’idea. Nel 2016 nasce la miscela SalTè Leaf. Un prodotto artigianale di qualità. Sale celtico (integrale) e Tè in foglia per ricreare le stesse emozioni della cena al Tè con facilità, in ogni ricetta anche la più frugale.

 

Per ulteriori informazioni consultate il sito:  http://www.whitebutterfly-forli.it 

o la pagina Facebook: https://www.facebook.com/SalTe.Leaf/  

Se siete interessati all’acquisto dei prodotti, cliccate QUI.


schermata-2016-12-03-alle-22-18-07

Consultate il sito: MelaPiù


Schermata 2016-10-18 alle 22.59.34

Il più grande discount italiano.

Consultate il sito : www.eurospin.it


acquistabiologico

La Cooperativa Agricola Iris è stata fondata nel 1978 da un gruppo di giovani
che hanno creduto nella cooperazione e nel metodo di coltivazione “da agricoltura biologica”
come mezzo per un progetto sostenibile nel rispetto della natura e dell’uomo

Consultate il sito: www.irisbio.com


NUOVI FUSILLI BARILLA

pasta piselli e crema zafferano Barilla


PISELLINI PRIMAVERA FINDUS

chicche di patate con pisellini - Findus -

LOGO
La ditta Gaffuri Eligio e f. snc, fondata nel 1950, si occupa da sempre della produzione di arredamenti su misura. L’esecuzione delle lavorazioni nel rispetto delle “regole d’arte” della tradizione canturina, la scelta sempre attenta dei migliori materiali, il costante rinnovamento tecnologico, consentono di realizzare lavori di elevata qualità. All’arredamento di abitazioni private, yachts, negozi, si affianca la realizzazione di prototipi e pezzi unici che permettono di esprimere tutte le migliori competenze acquisite.

Visitate il loro sito www.gaffuriarredamenti.it o la loro pagina Facebook (QUI).


Pandoro senza glutine con crema al mascarpone croccante

BAULI  


PASTICCERIA QUADRIFOGLIO sorbissimo al limone

www.sorbissimo.com

www.pasticceriaquadrifoglio.com

La PASTICCERIA QUADRIFOGLIO (Modena) è stata fondata nel 1978. Da piccola pasticceria artigianale è presto diventata leader nella pasticceria congelata della regione.

Nel 1995 è nato SORBISSIMO, il sorbetto da bere, che ha reso la Pasticceria Quadrifoglio leader di mercato nel canale retail per i dessert da bere


botaniq

INFUSI E TISANE DAL MONDO 

Se volete acquistarli online non dovete far altro che cliccare questo link:

http://www.farmaciadellasperanza.it/categoria/200/0/BOTANIQ—INFUSI-E-TISANE-.html


A San Felice sul Panaro, un paese in provincia di Modena c’è l’Antico Molino Ariani, azienda a conduzione familiare produttrice di farine da ben 135 anni. Situato al centro di una tipica zona di produzione dei più pregiati grani teneri nazionali, la bassa modenese, il Molino Ariani lavora soprattutto i migliori grani emiliani, famosi per l’alto contenuto proteico. Dopo una lenta macinazione che evita il danneggiamento del glutine, l’azienda ottiene farine di qualità superiore adatte ad ogni tipo di preparazione, per realizzare prodotti dal gusto ricco e fragrante. Non solo! Per il confezionamento, realizzato a mano, Molino Ariani utilizza un tipo di carta che permette alla farina di respirare e mantenere la stagionatura naturale.

Molino Ariani

———————————————————————————————————-

Inserzione BV fruttaRed4 BV fruttaEd ora BV Frutta ha scelto di arricchire la propria proposta BIO con un altro prodotto di grande qualità:

l’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO:

BV OLIO BIO

Per ulteriori informazioni consultate il sito internet:

www.bvfrutta.com

———————————————————————————————————–

piadina senza glutineLa Piadoliva è una piadina senza glutine e 100% vegetale, quindi, perfetta per tutti coloro che soffrono di celiachia. Non solo…questa NON contiene alcun allergene. Ciò significa che non vi è nemmeno presente il latte, il lattosio, l’uovo, la soia, le arachidi e le altre sostanze allergeniche.

Potete trovare questa piadina nelle farmacie di tutta Italia e nei negozi specializzati. E’ estremamente digeribile e subito pronta come una piadina tradizionale.

Per ulteriori informazione, consultate il sito FreeG

———————————————————————————————————–

28 thoughts on “COLLABORAZIONI IN CORSO

  1. Bravissima!!! A me piace molto le sue ricette! Lei invito a visitare il mio sito http://www.eatknowhow.com . Abito a Cincinnati, Ohio in America. Sono laureata come Dietista Medico. Insegno Alimentazione Mediterraneo negli Stati Uniti. Ho studiato la cucina Italiana da 20 anni oramai, (ho vissuto a Brindisi e Firenze). Lei vorrei chiedere permesso a tradurre la ricetta La Treccia di Pan Brioche Ripiena con tutto credito indicato a lei e la vostra sito. Grazie per la sua risposta! Lei mi puo contattare a kimberlyscardicchio@yahoo.com ~Kim

  2. Forte Vincenzo - Imperia il said:

    Da buon ligure mi sono incuriosito al tuo pesto di rucola. Mi piacciono le tue ricette perché sono facili da capire e semplici da realizzare. Complimenti.

  3. Complimenti, ho appena fatto il pollo con gli asparagi e la mia ragazza ha apprezzato molto.
    Vivo a Barcelona ma sto per tornare in Italia e le volevo far conoscere questo progetto: Eatwith.

    In sostanza si invitano ospiti a casa propria, turisti e gente del posto.
    Si crea il profilo e una o piu tipi di cene.
    Ci si diverte, si guadagnano dei soldi e si conosce gente.
    Ho visto che scrive anche in inglese quindi è perfetta.

    Se le interessa mi scriva che la aiuto a compilare il profilo.

    Molto meglio un’esperienza in casa di una vera cuoca italiana che in molti ristoranti…

  4. Manuela il said:

    Grazie per il Suo delizioso e gustoso sito dovrebbe essere insegnato sin dal Liceo per apprendere ad apprezzare le Buona Cose della Vita.
    Gradirei poter sapere come fare la “Torta Rustica” che ebbi modo di gustare a Napoli in occasione delle festività Pasquali. Mi sembra che sia composta di farina, patate (?) pezzi di vari tipi di formaggi, salumi, verdure e tanto altro……accompagnata da ottimi vini , queste tranches di Torta, anche dopo una settimana, sono squisite ma, per me misteriosa la loro confezione. Grato per la Sua risposta. Cordialità
    Manuela

      • Manuela il said:

        Grazie per la gentile risposta e relativa indicazione in merito al come “fabbricare” una torta rustica.
        Cordialità
        Manuela, Ginevra, Svizzera

        • Adriana salamone il said:

          La rustica che hai assaggiato a Napoli e’ il tortano o casatiello. Lo trovi su google in tutte le sue varianti. Hai ragione, e’ buonissimo!

        • Adriana salamone il said:

          La rustica che ha assaggiato a Napoli e’ il tortano o casatiello. Lo trova su google in tutte le sue varianti. Ha ragione, e’ buonissimo!

  5. Manuela il said:

    Gentilissima Paola,
    ho avuto il piacere di una tua risposta in merito ad una mia richiesta del come realizzare una “torta rustica” in stile napoletano, ovvero svuotafrigo !!
    Mi rispondi e mi consigli una torta rustica agli spinaci ma dove dovrei trovare una tale ricetta e come trasformarla in una “torta” svuota frigo ???
    Mi ero permessa di scriverti che avevo gustato una tale torta nelle campagne del napoletano, in occasione di una Pasqua e che, credo, l’impasto di base che conteneva ogni sorta di cibo accessorio che andavano dagli spezzoni di salsicce sott’olio a briciole di caciottine di latte di capra, era composto da un misto di patate e farina. Cerchero’ di risolvere il mistero altrimenti. Grazie comunque !
    Manuela
    PS Come mai non è possibile completare l’iscrizione al tuo sito ?? Grazie

    • paola67 il said:

      La torta rustica che ho io nel blog a base di spinaci la trovi nella categorIa TORTE SALATE, MA NON è UNA “SVUOTAFRIGO”. Cosa intendi Manuela per “non riesco ad iscrivermi al tuo blog???” Al mio blog non c’è iscrizione….al max puoi mettere MI PIACE alla pagina facebook collegata al blog

  6. Ciao,

    posso chiederti come funzionano queste collaborazioni? Ho provato a scrivere anche sul forum ma nessuno mi ha risposto.
    Vorrei sapere cosa sono di preciso e se posso inserirne anche io nel mio blog.
    Ti ringrazio moltissimo.
    Lisa

    • paola67 il said:

      Lisa…le ditte che vogliono far pubblicità ai loro prodotti ti contattano, poi ti mandano i propdotti e tu prepari ricette secondo gli accordi che prendete

  7. Laura il said:

    Cara Paola ,mi dispiace tanto ma sono costretta a chiudere col tuo blog. Tempo fa ti avevo raccontato qual era il problema.Ciao,buona vita <3 e sempre complimenti per la tua bravura.Purtroppo il problema è il numero eccessivo delle notifiche.Ciao 🙂

    • paola67 il said:

      Laura puoi comunque accedere al blog da Google ignorando la pagina di facebook. Basta che tu metta Zenzero e Limone e sono la prima voce che esce! Ciao

  8. laura comparelli il said:

    Gentile Paola, perchè continui a promuovere il sale rosa dell’Himalaya, con il buon sale che abbiamo qui in Italia?
    ecco questa tua insistenza crea in me delle grosse resistenze sulla fiducia:
    ti saluto
    laura

    • paola67 il said:

      Laura io non lo promuovo. Sottolineo solo che tipo di sale uso e metto il link a un articolo che ho nel blog in cui ne sottolineo le caratteristiche. È un sale che preferisco decisamente al sale marino ma capisco la tua resistenza…ognuno può usare quello che predilige. Lungi da me l’idea di obbligare a fare qualcosa.

  9. Ciao,
    io distribuisco prodotti alimentari biologici e non,per lo più provenienti da regioni del Sud Italia. Conosco già Giovanna Pierucci con cui sono in contatto perchè prepara ricette con dei prodotti che le propongo io.
    Possiamo pensare ad una collaborazione anche con te?
    Fammi sapere.
    Rosa

Lascia un commento