Gnocchi di patate (senza uova)

Gnocchi di patate (senza uova)

Gli gnocchi patate (senza uova) sono un classico primo piatto della cucina tradizionale italiana.

Realizzare gli gnocchi in casa è più semplice di quanto si possa immaginare ed utilizzando le patate farinose con la farina di kamut, che è ricca di glutine, non è stata nemmeno necessaria l’aggiunta di uova.

Gli gnocchi di patate (senza uova) sono morbidi, leggeri, delicati e molto più buoni di quelli acquistati già pronti.

gnocchi di patate

Ingredienti (per 6 porzioni):

  • 1 kg di patate farinose
  • 270 g di farina di kamut
  • Sale q.b.

Preparazione:

Immergete le patate in una pentola di acqua salata fredda e fatele cuocere fino a quando diventeranno morbide.

Quando saranno pronte e ancora calde sbucciatele.

Schiacciate le patate aiutandovi con lo strumento apposito e mettete la purea ottenuta su di una spianatoia.

Aggiungete la farina a poco a poco ed iniziate ad impastare.

Continuate fino a quando otterrete una palla di impasto.

Suddividete ora la vostra palla in filoncini e suddivideteli in pezzetti di circa 1.5 cm.

Rigate gli gnocchi con i rebbi di una forchetta e disponeteli su di una teglia foderata di carta forno e riponeteli in frigorifero per mezz’oretta.

Cuocete gli gnocchi di patate in acqua salata e scolateli dopo un minuto da quando saranno venuti a galla.

Gli gnocchi di patate (senza uova) possono essere conditi a piacere con sugo di pomodoro, formaggio fuso, pesto, sugo di funghi o ciò che vi suggerisce la fantasia.

Buon appetito!

Francesca

I commenti sono chiusi.