Verze 2 – Tiro.Bio

Una nuova settimana nell’orto Tiro.Bio a Castiglione di Cervia in provincia di Ravenna. Per noi ecco delle bellissime verze a cui dedico questo articolo, verze 2, con tre semplicissime ricette per sfruttarle al meglio. La prima ricetta, semplicissima, è una vellutata di verza, vegana e anche senza glutine. Poi iniziamo ad aumentare la difficoltà e vi ho proposto degli involtini di verza con ripieno di patate. Ed infine dei cannelloni con verza e funghi. Buon appetito e buon divertimento nelle preparazioni!

VELLUTATA DI VERZA

 

 


Ingredienti:

  • mezza verza
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • sale q.b.
  • 1 filo d’olio

Far bollire la verza in acqua salata per 30-45 minuti. Frullare con un frullatore ad immersione ed aggiungere una patata e una cipolla lessata. Quando è tutto ben frullato omogeneo, riaccendere il fuoco e far restringere la vellutata aggiustando di sale. Servire con un filo d’olio

INVOLTINI DI VERZA E PATATE

 

 

Ingredienti:

  • foglie esterne della verza q.b. per le porzioni
  • mezza verza
  • 5 patate
  • mezzo panino raffermo
  • 1 noce di burro
  • latte q.b.
  • curry q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • parmigiano q.b.

Ammollare il pane raffermo a cubetti nel latte. Sciogliere una noce di burro in padella e saltare la verza a listarelle, aggiustando di sale fino a farla appassire. In una pentola di acqua calda, sbollentare le foglie esterne di verza fino a renderle morbide. Lessare le patate. In una ciotola unire patate, pane strizzato dal latte, verza, aggiustare con curry, pepe, sale e parmigiano. Questo sarà il vostro ripieno. Inserirlo nelle foglie sbollentate e arrotolare. Ripassare gli involtini in padella prima di servire.

CANNELLONI DI VERZA E FUNGHI

 

 

Ingredienti:

  • mezza verza
  • 1L di latte
  • 1 carota
  • funghi porcini secchi q.b.
  • 2 cucchiai di farina
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.
  • parmigiano q.b.
  • 1 noce di burro

In una casseruola fare appassire la verza a listarelle con una noce di burro. Quando sarà quasi a cottura aggiungere la carota a dadini, e i funghi a pezzettini fatti rinvenire precedentemente nell’acqua. Saltare aggiustando di sale fino a concludere la cottura. Spegnere il fuoco, aggiungere il latte, la farina e mescolare. Riaccendere il fuoco e far cuocere fino a formare una crema. Aggiustare nuovamente di sale e aggiungere un pizzico di noce moscata. Spegnere il fuoco, aggiungere una manciata di parmigiano grattuggiato. Riempire con la crema i cannelloni. Posizionarli in una pirofila da forno sul cui fondo viene fatto uno strato sottile di crema. Ricoprire con la crema avanzata e una buona grattata di parmigiano. Cuocere coperti in forno caldo 200°C per 30-40 minuti. Scoprire e far gratinare la superficie per 5 minuti. Servire caldo.

Precedente Cupole all'Arancia Successivo Kiwi - Tiro.Bio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.