Carote – La Libellula Coraggiosa

la libellula coraggiosa

Ed ecco che prosegue la collaborazione con La Libellula Coraggiosa! Oggi carote! Le carote grazie alla loro dolcezza si prestano per vari usi in cucina, dal salato al dolce passando per le bevande. Quindi per rappresentare questa versatilità la prima ricetta, la più semplice, sarà un contorno salato, cioè carote saltate in burro e salvia; dopodiché proseguiamo con un centrifugato rinfrescante, estivo, di mele e zenzero; ed infine un bel dolce, vegano, ma non per questo povero di gusto, anzi, una torta da colazione morbida, magari proprio da abbinare al centrifugato per iniziare la giornata nel modo migliore!

CAROTE SALTATE IN BURRO E SALVIA

logo_veget_negativo-150x150 copia dubai-senza-glutine-gluten-free

 

 

IMG_4284

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carote
  • 30g di burro
  • sale q.b.
  • salvia q.b.

Pelare le carote e lessarle in acqua leggermente salata. Tagliare quindi a rondelle. In una padella sciogliere il burro, aggiungere le carote e la salvia tritata. Saltare il tutto per qualche minuto per farle insaporire. Aggiustare di sale se necessario.

IMG_4283

 

CENTRIFUGATO CAROTE, MELE E ZENZERO

logo_veget_negativo-150x150 copia dubai-senza-glutine-gluten-free 1 copia

 

 

IMG_4277

Ingredienti per 4 bicchieri:

  • 6 carote
  • 2 mele
  • zenzero fresco q.b.

Se avete la centrifuga è tutto semplice perché vi basta inserire le carote senza buccia, le mele senza semi e lo zenzero sbucciato e uscirà il centrifugato già pronto da gustare, magari con un paio di cubetti di ghiaccio. Altrimenti si può usare un frullatore, ovviamente però per far frullare il tutto bisognerà aggiungere acqua fino ad ottenere un composto liscio, liquido. Versare nei bicchieri e aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio.

IMG_4270

 

TORTA VEGANA DI CAROTE

logo_veget_negativo-150x150 copia 1 copia

 

 

IMG_4685

Ingredienti per una tortiera di 24cm di diametro:

  • 250g di carote
  • 150g di mandorle
  • 100g di farina
  • 170g di zucchero
  • 70g di yogurt di soia
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • succo di limone q.b. (per la glassa)
  • zucchero a velo q.b. (per la glassa)

In un mixer-tritatutto, tritare finemente mandorle e carote. Una volta che saranno tritate omogeneamente aggiungere zucchero, farina, il lievito e un pizzico di sale. Di nuovo far partire il mixer. Infine aggiungere lo yogurt e mescolare. Versare il tutto in una tortiera rivestita di carta forno o oliata (non mi cadete adesso sull’imburrata, facciamola vegana fino in fondo!). Infornare in forno caldo 180°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare del tutto. Preparare la glassa unendo succo di limone e zucchero a velo, quando ha una consistenza spalmabile, versarla sulla torta e livellare.

IMG_4689

Precedente Sorbetto alla Pera e Rosmarino Successivo Gelato per Cani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.