Pizza Integrale con Lievito di Birra

La ricetta base dell’impasto per pizza integrale con lievito di birra è una di quelle da tenere nel cassetto delle ricette 😉 E’ nata un pò per caso, dalla mia curiosità di sperimentare 🙂 Esperimento riuscito. 🙂 Davvero gustosa oltre che salutare con un gusto più rustico e graffiante. 🙂

Ingredienti:

300 g di farina integrale
100 g di farina manitoba
7 g di lievito di birra
275 g di acqua tiepida
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di sale
2 cucchiaini di zucchero

1. Per prima cosa misurare l’acqua che ci servirà per la pizza. Dal totale versarne un pò in un bicchiere, circa metà, e sciogliervi dentro il lievito di birra e lo zucchero. Mescolare bene e lasciar riposare 15 minuti.
2. Trascorso questo tempo, versare nella ciotola della planetaria le farine, l’acqua con il lievito sciolto e la restante acqua. Cominciare ad impastare.
3. Appena l’impasto prende corpo, aggiungere l’olio e il sale. Continuare a mescolare finchè l’impasto non sarà liscio ed omogeneo e si sarà raccolto tutto intorno al gancio.
4. Rovesciare l’impasto sulla spianatoia, dargli la forma di una palla senza aggiungere altra farina e coprirlo con una ciotola a campana. Lasciarlo riposare per circa mezz’ora.
5. Passata la mezz’ora, se si vuole fare una pizza unica, fare due giri di pieghe a tre con l’impasto e poi metterlo in una ciotola leggermente oleata, coprire con la pellicola trasparente.

pieghe a 3 pizza

Porre a lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa 3 ore.

dav

Prima della lievitazione

Deve raddoppiare.

Dopo la lievitazione

Dopo la lievitazione

Se invece si vogliono fare 3 pizze piccole al piatto, dividere l’impasto in 3 porzioni di circa 220 g ciascuna, far fare a ciascuna porzione 2 giri di pieghe a tre, porle ben distanziate su una teglia oleata e coprirle con una canovaccio umido. Farle lievitare nel forno spento con la luce accesa per almeno 3 ore.
6. Quando l’impasto avrà terminato la lievitazione, per l’impasto unico, rovesciarlo su una teglia oleata o con carta da forno. Con le mani unte allargare l’impasto per tutta la teglia. Coprirla con un canovaccio e lasciarlo riposare per almeno 10 minuti. Condire a piacere e infornare alla massima temperatura per almeno 15 minuti, o cmq fino a quando sotto l’impasto risulterà ben colorito.
Per i tre impasti separati proseguire nello stesso modo.
Resterete colpiti come me dalla croccantezza del bordo e della base, accompagnata dalla morbidezza dell’impasto. Da sentirsi male per la bontà. 🙂

Lascia un commento

*