Polenta eretica

Siamo abituati a pensare alla cottura della polenta come una operazione lunga e faticosa.
Invece, soprattutto se pensiamo di usarla al forno o per preparazioni ‘fredde’ si può seguire un metodo molto semplice…

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di riposo45 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina di mais bramata o semiintegrale
  • 1 lAcqua
  • 2 cucchiainiSale grosso

Preparazione

  1. 1. Pesate 250-270 grammi di farina bramata o semiintegrale (vedi Tipi di farine di mais e loro usi) per ogni litro di acqua
    2. Portate ad ebollizione l’acqua salata ed abbassate il fuoco
    3. Versate poco per volta la farina, mescolando se necessario
    4. Lasciate cuocere a fuoco lento senza rimescolare per 10 minuti
    5. Quindi spegnete il fuoco , coprite con un coperchio e lasciate riposare per 45 minuti
    6. Se volete avere una bella crosta sul fondo riaccendete il fuoco a fiamma viva per 3-5 minuti

Che farina usare

Con la farina bramata avrete un colore, una consistenza ed un sapore ‘più vivace’. La farina semiintegrale ha un profumo ed una consistenza più delicati.

Ovviamente è preferibile la Farina di Mais Scagliolo di Carenno!

Senza categoria
Precedente Patate, tipi ed usi Successivo Rosti di polenta

Lascia un commento