Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with 'Pasta di Zucchero per Decorazioni by Orchidea…..Salve oggi vi voglio far conoscere la mia pasta di zucchero – é facilissima da fare e veloce'

Pasta di Zucchero per Decorazioni

  • ottobre 8, 2010 at 10:56

Salve, e bentrovati…

Questa é la Ricetta della Pasta di Zucchero. É adatta per coprire Torte e fare piccole Decorazioni.

É semplice da fare, ma bisogna avere molta dimestichezza e pratica, prima di ottenere risultati quasi perfetti. Dico quasi, perché ancora oggi anch’io faccio alcuni errori che purtroppo fanno parte di questa un pó complicata lavorazione.

Nota Bene: ho apportato alcuni cambiamenti alla PdZ. Ho aggiunto la Glicerina e il sale. Nella lavorazione ho notato da subito la differenza della Pasta. É piú malleabile e non c’é bisogno di riscaldarla al micro perché non diventa dura, ma bisogna solamente lavorarla con le mani unti di Burro di Palma Strutto o Margarina e diventa morbidissima e non si crepa.

E allora….eccola…

Ingredienti

225 gr di zucchero a velo

2,5 gr di colla di pesce (gelatina per dolci)

15 ml di acqua

1 pizzico di sale

25 gr di glucosio o miele

1 cucchiaino da caffé di Glicerina per dolci

1/2 fialetta di aroma di vaniglia

Preparazioni

In una ciotolina mettere la colla di pesce tagliata a pezzetti con i 15 ml di acqua ad ammorbidire per circa 10 minuti.

In un’altra ciotola capiente mettere lo zucchero a velo setacciato molto bene, per far si che non si formino grumi nella lavorazione.

Passati i 10 minuti,  accendere il fuoco a fiamma bassa. Far sciogliere la colla di pesce e togliere subito dal fuoco. Aggiungere il glucosio/miele, il sale e la glicerina. Amalgamare bene il tutto.

Aggiungere il composto liquido allo zucchero a velo e girare con una spatola.

Ad un certo punto dovrete impastare con le mani fino a quando il tutto sará diventato un impasto.

Mettere sul tavolo da lavoro spolverato con lo zucchero a velo e farne un panetto. Naturalmente potete dividerlo e colorarlo con i colori in Gel o in Pasta, sono i migliori per la PdZ   .

 

 

Avvolgerlo nella pellicola e far riposare per 24 ore. Potrete usarla per fare le rose, fiorellini ed altre composizioni carine o farne una copertura per torte.

Nota bene: queste misura bastano per coprire una torta del diametro di 24 cm e per qualche decorazione.

Se vorrete coprire una torta piú grande naturalmente raddoppiare le misure degli ingredienti.

****Ricordatevi di avvolgere la PdZ sempre nella pellicola trasparente dopo averla usata per non farla seccare. Si puó conservare in sacchetti da surgelo e di seguito in un contenitore di plastica, durerá almeno 6 mesi.

Ogni qualvolta vorrete riutilizzarla basterá inumidirvi le mani con dello Strutto vegetale o Burro di Palma e rimpastare il panetto. In mancanza di questi potete provare con della Margarina Light, é piú leggera. Una seconda opzione é quella di riscaldarla nel forno a microonde a 450 Watt per circa 10 secondi, ritornerá morbida. Se si dovesse riscaldare troppo e quindi, diventasse troppo molla…aggiungere dello zucchero a velo ed impastare omogeneamente.******

__________________________

Coprire una Torta con la Pasta di Zucchero

Dopo aver preparato la Pasta di Zucchero bisogna farla riposare, per poi stenderla e ricoprire una torta assemblata e ricoperta di crema, tipo: Crema al Burro, Camy Cream o Crema Chantilly – Panna Montata alla Vaniglia -. La Crema servirá da collante per fare aderire la Pasta di Zucchero.

Piú o meno la torta dovrá avere questo aspetto prima di essere completamente ricoperta con la Pasta di Zucchero….

Dopo aver fatto riposare la Torta per una notte in frigo, stendere la Pasta di Zucchero per un diametro quasi doppio della torta stessa su un piano da lavoro spolverato di zucchero a velo.

Arrotolare la PdZ sul mattarello e delicatamente centrare la PdZ sulla torta, avendo cura di avere un eccesso laterale di PdZ di almeno 7 cm, che andrete in seguito a ritagliare con un taglierino o tagliapizza. Ricordatevi di essere sicuri di aver centrato bene la pasta prima di lasciarla aderire alla crema. Non potrete piú toglierla.

Alla fine la Torta dovrá avere questo aspetto, naturalmente dopo che l’avrete decorata.

Spero di essere stata abbastanza chiara.

Se avete domande, scrivetemi. Vi risponderó senz’altro.

A presto!!