Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with 'Noci e Mandorle tostate….'

Burgul al Pesto di Erbette, Noci e Mandorle tostate

  • agosto 18, 2010 at 21:28

E rieccomi con un altra ricetta fresca di giornata. Dopo un pomeriggio Turco con i miei amici, una ricetta con un ingrediente di provenienza anche turca: Il Burgul…
É semplice, veloce e sostanziosa: Il Burgul al Pesto di Erbette,
Noci e Mandorle tostate. Il Burgul l’ho spesso mangiato dai miei amici turchi, ma con altri ingredienti, tra qui la paprika rossa dolce/piccante o in forma di polpettine…. chissá… forse mi faró illuminare della ricetta dalla mia amica Fatma….comunque…andiamo avanti. Questa é la ricetta di Sonia di GZ con qualche modifica apportata.
Il Burgl fá parte della famiglia del Cous Cous, é un derivato dei cereali e di tradizioni arabe.
Si trova nei negozi etnici…,
io per esempio l’ho compro dal negozio turco.
Si puó portare come primo piatto o come contorno per un menu completo…in ogni caso é squisito!
Ottimo d’estate anche freddo.

Ecco il procedimento e gli ingredienti.
Ingredienti per 4 persone

300 gr di Burgul
acqua eguale alla quantitá di Burgul
30 gr di basilico fresco
10 gr di menta
10 gr di erba cipollina
50 gr di gherigli di noci
2 spicchi d’aglio
olio EVO quanto basta
sale q. b.
mandorle a spicchi e foglie

Procedimento

Misurare il Burgul con un grosso bicchiere e contare quanti bicchieri se ne riempiono, con questa quantitá io ho misurato 1 e  ¾  di un grosso bicchiere di quelli della Tupperware. Con lo stesso bicchiere misurare eguale acqua.

Nel frattempo mettere in un robot da cucina tutti gli ingredienti mondati e puliti e tritare aggiungendo l’olio a filo, tanto quanto ne basta per far diventare il composto una crema densa

Mettere a bollire l’acqua, toglierla dal fuoco ed aggiungere il Burgul. Salarlo, girare e chiudere subito la pentola con il coperchio. Lasciare riposare per 5 minuti, fino a quando raddoppierá il suo volume.
In una padella antiaderente e senza aggiunta di grassi tostare le mandorle fino a raggiungere una tostadoratura di un colore dorato.

A questo punto aggiungere il pesto al Burgl ed amalgamare per bene.

Servirlo in piatti individuali con le mandorle a pioggia.

Accompagnare il Burgul con un gustoso bicchiere di vino rosso  Nero d’Avola di Sicilia