Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with 'festa dei morti'

La Frutta di Martorana di casa nostra

  • novembre 4, 2011 at 10:46

Come tutte le Ricorrenze, anche questa comporta dei Dolci.

La Frutta di Martorana è un tipico dolce siciliano. Deve il suo nome alla Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o della Martorana.

É a base di Marzapane o Pasta Reale, é facile reperirla o la si puó fare benissimo in casa.

Secondo una nota tradizione, la frutta di Martorana è nata perché le suore del convento della Martorana, per sostituire i frutti raccolti dal loro giardino ne crearono di nuovi con mandorla e zucchero, per abbellire il convento per la visita del papa dell’epoca.

In Sicilia si vede nelle vetrine delle Pasticcerie nel periodo di Novembre, quando si avvicina la Commemorazione dei Defunti dal 31 Ottobre fino al 4 di Novembre, tradizione molto amata dai bambini, i quali ricevono i regali lasciati dai “morti” la notte della vigilia ai propi parenti facendogli visita.

Io li vedevo sempre da bambina, e quel sapore di mandorla tipicamente nostro evoca ricordi belli e meno belli, sí…perché all’epoca, persi mia sorella che aveva solamente 17 anni, morta per un tumore, io avevo appena 5 anni… ma mi ricordo tutto come fosse oggi.

E comunque…

io mi cimento per la prima volta in questa dolce Decorazione dalle mille sfaccettature.

I miei Frutti non saranno perfetti, ma…come prima volta mi ritengo abbastanza sodisfatta.

Esistono diverse forme, ma io ne ho realizzate solo alcune, anche perché la lavorazione di questi frutti richiede molto tempo, specie se fatte cosí… a mano libera e senza stampi.

Dopo averli modellati e fatti asciugare per qualche giorno, li ho dipinti con pennellino e colori alimentari.

Sono felice di aver portato avanti nella mia famiglia anche questa nostra tradizione siciliana e vedere che i miei figli, specie se crescono quí in Germania, apprezzino nel vedere le cose di casa nostra e….spero un giorno forse, veder fare loro con le propie mani.

Credo di essermi prolungata un pó troppo ma…

adoro le tradizioni.

Vi lascio un pó di fotine e vi ringrazio per l’attenzione prestatami e ancora……

grazie di essere sempre presenti.

A presto!