Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with 'Christmas'

Christmas Fruit Cake

  • dicembre 2, 2011 at 07:53

Salve a tutti.

Oggi vi propongo un bellissimo Fruit Cake: il dolce per eccellenza degli inglesi, con il quale vengono fatte tutte le torte nunziali che devono stare negli Stands e le esposizioni di Torte e Concorsi di Cake Design, ma anche dei Matrimoni stessi.

Ma é anche un Dolce delle Feste e di occasioni speciali, specialmente di Natale e Capodanno.

É ricco di frutta secca, candita, marzapane e pasta di zucchero. Si puó preparare con molti giorni di anticipo e si conserva benissimo, visto che non ha una farcitura di crema e la copertura é un doppio mantello di marzapane e pasta di zucchero, perció…non necessita nemmeno del frigo. É anche un ottimo Regalo da portare ad un invito.

É un pó elaborato, ma vi assicuro che il risultato é davvero eccellente.

Allora….se volete provarlo, non vi resta che cogliere l’occasione al volo.

Ingredienti:

“”400 gr di frutta secca: albicocche, prugne etc…

200 gr di uvetta sultanina

   11o gr di frutta candita (arancia e cedro) oppure mista

   100 gr di ciliege candite tagliate a metá

   200 ml di succo d’arancia

   50 ml di Gran Marnier o altro liquore all’arancia

   1 limone, la buccia grattuggiata

   1 arancia, la buccia grattuggiata

100 gr di granella di mandorle

** 200 gr di farina tipo 00

    1/2 cucchiaino di cannella

    1 cucchiaino di spezie miste (cardamomo, anice stellato, zenzero, chiodi di garofano, noce moscata)

    1/2 cucchiaino di sale

    4 uova

200 gr di burro a temp. ambiente

    200 gr di zucchero di canna

    1 cucchiaio di melassa

^^ 2 – 3 cucchiai di Cogna, Rum, o Sherry

 °° 1 – 2 cucchiai di marmellata

    300 gr di Marzapane

    300 gr di Pasta di Zucchero

Procedimento

In una ciotola mettere la frutta secca, la frutta candita, le ciliege candite, le bucce grattuggiate di arancia e limone e l’uva passa. Aggiungere il succo delle arance spremute mischiate con il liquore all’arancia. Lasciarle a bagno per tutta la notte per fare in modo che assorbino tutto lo sciroppo e ammorbidiscano. Un ora prima di aggiungerle all’impasto, aggiungere la granella di mandorle ed amalgamare il tutto.

Setacciare la farina e le spezie ed aggiungere il sale.

Sbattere il burro con lo zucchero di canna e il cucchiaio di melassa per almeno dieci minuti, fino a che non otterrete un composto soffice e spumoso. Aggiungere uno per volta le uova, sempre frullando, facendole assorbire completamente prima di aggiungere l’altro, aggiungere un cucchiaio di farina amalgamando, e di nuovo un uovo e dopo di nuovo un cucchiaio di farina, fino a che siano tutti amalgamati.  Otterrete cosí un impasto liscio e omogeneo.

Ora, aggiungere il composto di frutta secca e succo. Mescolare il tutto con una spataola e versate il composto in uno stampo a cerchio apribile del diametro di  24 cm precedentemente imburrato e foderato con carta forno.

Infornate in forno preriscaldato a 160 °C per i primi 10 minuti, in seguito diminuire la temperatura a 120 °C e continuare per almeno 1 ora e 1/2 fino a che facendo la prova stecchino non riesca asciutto, altrimenti, prolungare la cottura per altre 30 minuti. Dovrá cuocere complessivamente quasi 2 ore e mezzo.

Appena pronto, farlo raffreddare ed estrarlo dallo stampo con la carta forno. Fare dei fori con uno spiedino di metallo e insuppare con il Cognac o Sherry.

Metterlo cosí  com’é in un contenitore e coprirlo con un canovaccio per almeno 5 ore.

Scaldate la marmellata fino a che diventi liscia e senza grumi e spennellate con questa la superfice del panettone. Se avete comprato il marzapane, mischiatelo con dello zucchero a velo: rapporto 2:1 e stendete il marzapane dello spessore di 3 mm e ricoprire cosí il panettone. Stendete la Pasta di Zucchero allo stesso modo  ricoprendolo con un secondo strato della stessa.

La Torta si conserverá anche per almeno due settimane.

Potete decorare la vostra torta o lasciarla semplice, sará l’eleganza della stessa a fare la differenza.

Spero di essere stata abbastanza esaustiva e….se avete delle domande, non esitate a chiedere.

Vi auguro un buon lavoro, se deciderete di provarla, altrimenti….buona visione :-)

Buona giornata a tutti!!