Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with '125 ml di latte'

Backfisch – Filetto di Merluzzo in Pastella croccante

  • agosto 29, 2010 at 23:52

Ed eccomi con un’altra ricetta dalla terra in cui vivo: la Germania.
É il Backfisch, che tradotto sarebbe “pesce al forno“, ma la traduzione non gli si addice…perché il pesce viene invece fritto nell’olio bollente.
É una pietanza che non manca mai negli Stender dei Kirmes.
Sono feste estive popolate da giostre e attrazioni, sfilate dei vari Club e l’incoronazione del Re e la Regina di ogni paese appartenente.
Queste feste iniziano a Maggio fino alla fine di Settembre e passano da paese in paese e cittá.
Sono feste dove prevale il Barbeque, le patatine fritte, il Pesce appunto e…. la birra!!… che naturalmente non manca mai.
Di questa ricetta vi sono due versioni: una é con il latte, che é questa che vi propongo, l’altra é con la birra, ma non degusta di tanto il palato e non adatto per i bambini, per qui…ho preferito postare la prima, a mio avviso molto piú gustosa.
Ed eccovi la ricetta di questo prelibato e sostanzioso pesce.

Ingredienti

1 kg di filetto di merluzzo
1 limone, il succo
120 g di farina
125 ml di latte
2 uova
½ cucchiaio di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.

Prparazione

In primo luogo lavare bene il filetto, asciugare con la carta da cucina e salare e pepare da entrambi i lati. Irrorare il merluzzo con il succo di limone  spremuto.

Lavorare la farina con il latte fino a raggiungere una consistenza liscia e senza grumi. Separate i tuorli dagli albumi in due ciotole. Mescolare i tuorli al composto di farina e condire il  con pepe e sale. Far riposare per circa 15 minuti.

Nel frattempo, togliere il cesto della friggitrice per far in modo che il filetto non si attacchi al cestello e preriscaldare l’olio a 170 gradi. Intanto lavorare gli albumi a neve ferma ed aggiungerli alla pastella con un cucchiaio di legno delicatamente senza smontarli e mescolare.

Passato il tempo necessario immergere il filetto di merluzzo nella pastella e girare da entrambi i lati in modo che il filetto di pesce viene ricoperto per intero con la pastella. Immergere il filetto nella friggitrice e friggere fino ad ottenere una doratura omogenea. Vi accorgerete che il filetto formerá delle bollicine nella pastella croccanti, é l’effetto degli albumi che si gonfia.

Togliere  il filetto dalla friggitrice e far assorbire l’olio in eccesso su carta da cucina.

Condire il filetto con una deliziosa Salsa all’aglio e prezzemolo tritato.
Accompagnare il filetto con un insalata di patate, per esempio la Kartoffelsalat, o patatine fritte.

P.s.: se non volete per forza usare una friggitrice potete friggere il filetto in una padella dai bordi alti con abbondante olio per friggere, come tra l’altro ho fatto anche io. Importante Ă© che il filetto deve quasi nuotare nell’olio per evitare che si attacchi al fondo.