Girelle di mozzarella al pomodoro di Luca Montersino

Le girelle di mozzarella al pomodoro sono davvero un capolavoro.. e anche questo capolavoro è opera di Montersino! La ricetta è tratta dal programma Peccati di Gola ed è pubblicata su Accademia di Piccola Pasticceria e Piccola pasticceria salata
.

Penso che per un buffet siano davvero preziose, perchè buonissime e accattivanti nella loro forma! Testate dalla mia bimba, che le ha divorate senza batter ciglio!!

L’impasto è simile a quello della pizza, ma ha la particolarità di avere la mozzarella al suo interno.

 

Per farcire le girelle di mozzarella Luca Montersino usa il concentrato di pomodoro, io volevo aderire al contest di Enrica del blog Chiarapassion, così ho usato la polpa di pomodoro!

Ho preparato il condimento in anticipo per farlo raffreddare:

  • 200 g polpa di pomodoro
  • 1 filo di olio
  • 1 cucchiaino scarso di zucchero semolato
  • q.b sale
  • q.b. origano

In una padella versare un filo di olio, la polpa di pomodoro, un cucchiaino scarso di zucchero semolato ed un pizzico di sale. Portare velocemente a bollore il tutto mescolando con un cucchiaio di legno, quindi spegnere. Aggiustare di sale, secondo il proprio gusto, ed aggiungere l’origano sbriciolato.

 

Per l’impasto delle girelle, riporto la dose indicata da Montersino e quella che ho usato io fra parentesi

Ingredienti per le girelle di mozzarella

  • 400 g farina 00 260W
  • 160 g latte fresco intero
  • 7 g lievito di birra fresco
  • 40 g burro
  • 6 g sale
  • 8 g zucchero semolato
  • 160 g mozzarella fiordilatte

Tritare finemente la mozzarella e lasciarla in un colino a perdere acqua.

Mettere in una ciotola grande la farina, il lievito madre secco e lo zucchero e mescolare bene. Versare il latte e la mozzarella un po’ alla volta ed impastare sino ad ottenere un composto grezzo.

Per i lievitati la parte dei liquidi non è sempre esattamente quella indicata nella ricetta, perchè non tutte le farine hanno lo stesso potere di assorbire, è possibile che si debba aggiungere altro latte.

Aggiungere il burro (in pomata) un po’ alla volta ed infine il sale. Finire di impastare sino a quando l’impasto diventare elastico e liscio.

Formare un panetto, coprirlo con pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per 20′-30′.

Trascorso il tempo di attesa, stendere l’impasto con un matterello, formando un rettangolo dello spessore di circa 3 mm.

Spalmare il condimento di pomodoro sulla sfoglia e avvolgere la pasta su se stessa dal lato più lungo.

Girelle di mozzarella al pomodoro

Rivestire il rotolo con della pellicola trasparente e far indurire in congelatore affinchè sia semplice tagliarlo. Il rotolo deve avere una consistenza abbastanza solida, ma non deve essere completamente congelato altrimenti si spaccherebbe.

Girelle di mozzarella al pomodoro Montersino

Tagliare a fette di circa 1,5 cm e posizionare su una teglia, rivestita di carta forno.

Far lievitare sino al raddoppio (assicurarsi che ci sia l’adeguata umidità per facilitare la lievitazione).

Girelle di mozzarella al pomodoro Montersino

Accendere il forno statico a 230°C.

Al termine della lievitazione, spennellarle con dell’olio extra vergine di oliva ed infornare a forno caldo sino a doratura (5′-7′, dipende dai forni).

Servire le girelle di mozzarella al pomodoro calde o tiepide.. sono buone sempre e comunque 😉

Girelle di mozzarella al pomodoro Montersino

Le girelle di mozzarella al pomodoro possono essere congelate una volta cotte, così come si può congelare il rotolo e scongelarlo all’occorrenza. A seconda dello spazio che si ha in freezer, regolarsi con la stesura dell’impasto, eventualmente dividendolo in due.

Girelle di mozzarella al pomodoro Montersino

 

Con questo post partecipo al contest “Il Pomodoro italiano si veste di Gusto” di Chiarapassion in collaborazione con “La Fiammante“.
contest-chiarapassion-Pomodoroitaliano-lafiammante

 

 

Print Friendly

I commenti sono chiusi.