Tiramisù alle pesche, ricetta dolce

Il tiramisù alle pesche potete prepararlo sia con frutta fresca sia sciroppata, anche in inverno. Un dolce cremoso e morbido senza l’utilizzo di uova, per renderlo ancora più leggero e digeribile. Per gli strati ho utilizzato i pavesini, ma voi potete utilizzare tranquillamente i savoiardi.

Tiramisù alle pesche, ricetta dolce

Ingredienti per una teglia 15×25 cm:

  • 250 ml di mascarpone
  • 200 ml di panna da montare
  • pavesini (4 pacchettini)
  • 1 pesca matura
  • nocciole tritate
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 25 ml di latte
Tiramisù alle pesche
Tiramisù alle pesche

Preparazione del tiramisù alle pesche:

  1. Pulite la pesca, togliete la buccia, il nocciolo e tagliatela a pezzi piccoli. Versatela in un contenitore ed aggiungete i due cucchiai di zucchero, lasciate marinare per almeno un’ora mescolando di tanto in tanto, poi filtrate il liquido che servirà per inzuppare i pavesini.
  2. Mettete la panna in frigo per mezz’ora, poi versatela in una terrina e montatela a neve ben ferma.
  3. Unite il mascarpone, il latte e amalgamate bene tutti gli ingredienti mescolando delicatamente dall’alto verso il basso, senza smontare la panna.
  4. Inzuppate i pavesini nello sciroppo alla pesca e fate il primo strato di partenza, poi versate metà della crema al mascarpone, unite i pezzetti di pesca e ricoprite con altri pavesini. Create l’ultimo strato di panna e mascarpone, livellate e mettete in frigo a rassodare per un’ora.
  5. Prima di servire spolverate con le nocciole tritate la superficie, pesche fresche e portate in tavola.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pizza alla Parmigiana, gustosa Successivo Pasta Fredda Tonno e Pomodorini

3 commenti su “Tiramisù alle pesche, ricetta dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.