Seppie e piselli, ricetta

Per cucinare un buon piatto di seppie e piselli bisogna partire proprio dalla seppia, che deve essere grande e spessa. E’ una pietanza che va lasciata stufare a lungo per rilasciare tutto il gusto e il sapore del mare.

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 seppia da 1 kg circa
  • 500 gr di piselli già sgranati (freschi o congelati)
  • 1 cipolla
  • passata di pomodoro
  • 1 carota
  • vino bianco secco
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
Seppie e piselli
Seppie e piselli
Come fare le seppie e piselli:
Questa ricetta è tipica del periodo primaverile per utilizzare i piselli teneri e freschi, ma acquistando direttamente quelli congelati potrete gustarla tutto l’anno.
Quando acquistate la seppia, che sia fresca o decongelata, fatela pulire direttamente dal pescivendolo, soprattutto per togliere la sacca che contiene il nero (mettetelo in un sacchettino e portatelo a casa per fare sei buonissimi taglioni al nero di seppia).
  1. Mondate la cipolla e la carota, tritatele e fate soffriggere in un tegame con un giro di olio extravergine.
  2. Nel frattempo sciacquate la seppia sotto acqua corrente e fatela a striscioline larghe un paio di centimetri. Inseritela nel tegame con il soffritto, mescolate per un paio di minuti a fuoco vivace e poi sfumate con il vino bianco.
  3. Aggiungete due mestoli di acqua e coprite la casseruola, lasciate cuocere per venti minuti a fiamma bassa.
  4. Inserite i piselli, la passata di pomodoro, aggiustate di sale e di pepe e continuate la cottura per almeno trenta minuti.
  5. Se il fondo si asciuga troppo aggiungete altra acqua calda, a fine cottura le seppie dovranno diventare tenere e succose.
  6. Togliete la pentola dal fuoco e servite subito in tavola, con olio extravergine a crudo e delle fette di pane bruschettate.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pizza al formaggio, ricette di Pasqua Successivo Pasta alla boscaiola, con piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.