Bacetti alle mandorle

Ho riflettuto a lungo prima di scrivere il titolo di questa ricetta. Il mio dilemma era: il nome che utilizzo comunemente per chiamare questi dolcetti sarà quello giusto? E sinceramente, la risposta probabilmente è no, ma ho preferito comunque intitolare in questo modo il post, perchè per me, questi che troverete di seguito sono e resteranno per sempre i bacetti alle mandorle.

Non so proprio da dove sia sbucato fuori questo nome, ma in tutti i panifici e nelle pasticcerie del mio paese, indicando queste profumatissime mandorle ricoperte di cioccolato segue sempre la domanda “Vuole i bacetti?”

La ricetta è semplice e vi assicuro che non farete in tempo a prepararla che non troverete più neanche un bacetto!

bacetti alle mandorle

Ingredienti:

  • 60 g di mandorle con la buccia o 50 già spellate
  • 85 g di cioccolato fondente

Bacetti alle mandorle – Procedimento

In un pentolino portiamo a bollore dell’acqua e tuffiamoci dentro le nostre mandorle con la pellicina. Facciamo cuocere per un minuto circa, quindi scoliamole e spelliamole – a mano o strofinandole fra loro in un canovaccio pulito.

Trasferiamo le mandorle in una teglia, in modo che non si accavallino. Inforniamo in forno preriscaldato a 180° fino a quando non si saranno colorate, occorreranno circa 10 minuti, ma dipende dalla grandezza, quindi occhio 🙂 .

Una volta tostate le mandorle, facciamo fondere a bagnomaria del cioccolato fondente spezzettato e, quando sarà completamente fuso, tuffiamoci dentro le mandorle, mescolando fino a ricoprirle tutte.

Foderiamo un vassoio piano di carta da forno e, aiutandoci con un cucchiaino, facciamoci colare su un mucchietto di mandorle e cioccolato. Cercate di creare bacetti da 4-5 mandorle l’uno.

Lasciamo solidificare a temperatura ambiente, in modo da evitare la condensa antiestetica che si crea sul cioccolato quando lo si toglie dal frigo. Se però fa troppo caldo, qualche minuto in frigo sarà necessario.

Ecco i nostri bacetti alle mandorle pronti da mangiare!

bacetti alle mandorle croccanti

Ed ecco l’interno, guardate che bel colore hanno le mandorle, croccanti e profumate:

bacetti alle mandorle e cioccolato

Un consiglio in più

L’abbinamento con il cioccolato fondente è il mio preferito, ma potete realizzare questi dolcetti anche con il cioccolato al latte e con quello bianco!

Con questa ricetta partecipo a Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa, ecco il banner ufficiale!

 

Passate a trovarmi su facebook, twitter e instagram, vi aspetto! 🙂

 

2 Comments

  1. io li adoroooo!!! solo che da me credo non abbiamo nome, li chiamiamo i dolcetti mandorle e cioccolato!
    Grazie mille per la ricetta!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*