Cheesecake al cioccolato fondente affogato al caffe’

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6

Ingredienti

per la base

  • Biscotti Digestive 100 g
  • fette biscottate 50 g
  • Burro 100 g

per le creme

  • Yogurt 250 g
  • Ricotta 100 g
  • Colla di pesce 3 fogli
  • Formaggio fresco spalmabile 150 g
  • Cacao amaro in polvere q.b.
  • Cioccolato fondente 70 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Caffè solubile q.b.

Preparazione

  1. Tritate finemente i biscotti  e le fette biscottate con un mixer o schiacciandoli  con un batticarne,

    aggiungete il burro fuso, mescolate bene.

    Disponete il composto  in una teglia  con cerniera da 22 cm di diametro  rivestita con la carta forno .

    Fate uno strato uniforme e schiacciate bene affinchè si compatti.

    Mettete in frigo per almeno mezz’ ora

  2. In una ciotola unite i formaggi e mescolate bene ,

    unite lo zucchero a velo e dividete il composto  in due ciotole.

     

    Fate fondere il cioccolato e aggiungetelo in uno dei due composti.

     

    Mettete due cucchiaini di caffè solubile nell’altra ciotola e mescolate finchè si sarà sciolto bene.

    Assaggiate e se è il caso mettete un altro cucchiaino di caffè solubile.

    Fate ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda,  poneteli in un pentolino e scioglieteli in poco latte tiepido senza fare bollire .

    Lasciate intiepidire e versate metà della colla di pesce nella ciotola con la crema al cioccolato , amalgamate bene e versate nella base biscotto che avrete tolto dal frigo,

    Livellate la crema con una spatola e mettete in frigo per 10 minuti.

  3. Unite la colla di pesce sciolta nell’altra crema ,

    mescolate bene e versatela  sullo strato  al cioccolato in modo che sprofondi un poco,

    livellate bene e mettete in frigo per un paio di ore.

    Sformate la torta e decorate con cacao amaro.

suggerimenti

Se volete ottenere due strati ben distinti lasciate il primo strato almeno 15 minuti in freezer.

Crostata fredda alla frutta

E’ il dolce perfetto per l’estate, questa crostata non necessita di cottura, si prepara molto velocemente e senza forno, la base infatti è quella delle cheesecake e la crema si prepara a freddo, per la guarnizione non c’è di meglio della frutta di stagione !!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 persone

Ingredienti

per la decorazione

  • frutta q.b.

per la base

  • Biscotti Digestive 250 g
  • Burro 120 g
  • Miele 1 cucchiaio

per la crema

  • Panna 150 g
  • Mascarpone 200 g
  • Zucchero a velo 70 g

Preparazione

  1. Tritate i biscotti , unite il burro fuso ed il miele

    Compattate bene il composto nella teglia facendolo aderire bene sui bordi , cercando di ottenere uno spessore uniforme,

    riponete in frigo per almeno 20 minuti

  2. Preparate la crema al mascarpone

    frullate il mascarpone con lo zucchero,

    montate la panna fino ad ottenere una consistenza morbida

    unite i due composti molto delicatamente finchè si amalgamano bene.

     

  3. Distribuite sulla base la crema, lasciatene un poco da parte per la guarnizione finale.

    riponete in frigo ,

    nel frattempo affettate la frutta ben pulita e asciutta

  4. Decorate a piacere con la frutta e ciuffetti di crema al mascarpone.

Variante

Potete usare per la base biscotti diversi o corn flakes , riso soffiato o wafer ,

per la farcitura al posto del mascarpone potete usare la ricotta.

Importante , se la teglia non ha il fondo staccabile usate la carta forno per rivestire le pareti

N.B. questa dose è per una teglia rettangolare  da 30 cm

Spaghetti integrali con gamberi e granella di pistacchi

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Spaghetti Integrali 400 g
  • Gamberi 300 g
  • Granella di pistacchi 3 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pulite  i gamberi (lasciatene un paio interi) sgusciateli e   tenetele le teste da parte,  eliminate il filamento nero dal dorso con una piccola incisione e sciacquateli sotto l’acqua corrente.

    Rosolate l’aglio in una padella  con l’olio extravergine ,

    unite le teste dei gamberi e fate cuocere per 3-4 minuti  schiacciando leggermente con una forchetta in modo che rilascino un po’ di liquidi ;

    Togliete le teste  dalla padella e mettete a cuocere i gamberi tagliati a piccoli pezzi.
    Cuocete per  3 minuti circa e sfumate con il vino bianco a fiamma alta, quando il vino sarà evaporato abbassatela e terminate la cottura per altri 3 minuti, aggiustate di sale e pepe.

  2. Portate a bollore l’acqua, salatela e fate cuocere la pasta
    Scolate al dente, tenete da parte 1 mestolo di acqua di cottura .

    Versate gli spaghetti nella padella con il condimento , aggiungete un poco di acqua di cottura della pasta e mantecate, in ultimo versate la granella di pistacchi e servite.

    decorate con i gamberi interi ed un filo d’olio extravergine.

Consiglio

Io ho usato pasta integrale, ma la ricetta si può realizzare anche con pasta normale e qualunque formato.

Se vi piace potete aggiungere al sughetto dei pomodorini pachino.

Fusilli con gamberi pomodori e pesto Genovese

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • pasta 400 g
  • Pomodori 250 g
  • Gamberi 300 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

per il pesto

  • Basilico 1 mazzetto
  • Aglio 2 spicchi
  • Pinoli 15
  • Olio q.b.
  • Parmigiano reggiano 70 g
  • Pecorino 30 g
  • Sale grosso 1 pizzico

Preparazione

  1. Preparate il pesto

    Mettete nel pestello le foglie di basilico ben lavate e asciutte,

    i pinoli ,il sale il formaggio, l’aglio e cominciate a pestare aggiungendo  l’olio poco per volta,

    continuate fino a raggiungere una consistenza cremosa.

  2. Preparate il sugo,

    in una padella  versate qualche cucchiaio di olio e fate imbiondire uno spicchio d’aglio ,

    aggiungete i pomodori lavati e tagliati a dadini.

    Lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco vivace.
    Unite i gamberi sgusciati e tagliati a pezzetti, lasciatene qualcuno intero per decorare il piatto e fate cuocere per 2 minuti.
    Sfumate con vino bianco  e cuocete per  altri 5 minuti,

    aggiustate di sale e pepe ed infine mettete due cucchiai di pesto , mescolate il sugo per farlo sciogliere bene e spegnete il fuoco.

    Cuocete la pasta al dente  condite la pasta , guarnite con i gamberi interi e servite caldo

consiglio

Io ho usato una pasta integrale, ma va bene qualunque tipo e formato, volendo potete usare i pomodorini    e un pesto pronto.

Involtini di melanzane con spaghetti integrali e ‘Nduja

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Melanzane 2
  • Spaghetti Integrali 150 g
  • Passata di pomodoro 350 g
  • Nduja 1 cucchiaino
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 1 mazzetto
  • Ricotta salata q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

  1. Tagliate le melanzane a fette di circa 1/2 cm di spessore, nel senso della lunghezza e mettetele in uno scolapasta cosparse di sale per 10 minuti per fare perdere il loro liquido amaro . Sciacquate  bene , asciugate e friggetele in abbondante olio bollente.

    Preparate il sugo.

    in una padella fate imbiondire uno spicchio d’aglio ,unite un cucchiaino di Nduja e appena si scioglie aggiungete la passata di pomodoro, mettete qualche foglia di basilico fresco e aggiustate di sale .

    Lasciate cuocere 15 minuti.

    Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.

    Scolate al dente e condite con il sugo di pomodoro e ricotta salata grattugiata .

     

     

  2. Preparate gli involtini mettendo su ogni fetta di melanzana un poco di spaghetti , arrotolate e adagiateli in una pirofila unta con poco olio, condite gli involtini con la restante salsa e la ricotta salata grattugiata.

     

    Cuocete al forno per 15 minuti a 180°

    Lasciate riposare prima di servire.