Focaccia soffice con patate, zucchine e olive

Gustosa e semplice da fare, la ricetta che propongo oggi è una focaccia soffice, ripiena di patate, zucchine e olive. È una specie di brioche salata con un pizzico di dolcezza, leggera, dorata, con il saporito profumo delle erbe aromatiche e delle vacanze nel sud Italia. Alla ricetta base, puoi aggiungere un ripieno più ricco, come ad esempio prosciutto, formaggio, funghi e altro ancora.

Io ho scelto di usare le patate, le zucchine e le olive perchè come si sa, nella tradizione del nostro Paese, sono ingredienti da sempre presenti. Questi legumi e ortaggi, come diceva la mia cara nonna Carlotta, permettono alla focaccia di restare morbida e soffice, anche se la mangi il giorno dopo.

Quante volte ci capita di pensare: Cosa cucino stasera per cena? Cosa posso inventarmi con quello che ho senza dover per forza uscire per andare al supermercato? Se aprite il vostro frigorifero e vi rendete conto di avere degli ingredienti a portata di mano potete tranquillamente mescolarli insieme per realizzare una morbida focaccia. 

Se volete dare un tocco più fresco e filante alla ricetta potete anche provare a realizzare la versione di questa focaccia con l’aggiunta di mozzarella o scamorza, dando un’occhiata alla proposta di Raffy della sua Focaccia con patate e zucchine presentata nel suo blog.

Noi invece prepareremo oggi la versione senza mozzarella che verrà realizzata in pochissimo tempo e potrete gustarla insieme alla vostra famiglia e ai vostri amici.

Siete curiosi? Allora continuate a leggere la ricetta e mettetevi subito all’opera.

forums.asp.net/members/NATBAL88.aspx

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: teglia da forno 35×35 cm
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 3 Patate (medie o piccole)
  • 500 g Farina 00
  • 2 cucchiaini Sale
  • 450 ml Acqua
  • 60 ml Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 1 zucchina (grande)
  • 30 g Olive verdi (denocciolate)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 bustina lievito di birra

Preparazione

Per il procedimento

  1. In una ciotola piuttosto capiente inserite la farina 00 e aggiungete il lievito di birra, mescolandolo con la farina insieme ai 2 cucchiai di zucchero.

    In un secondo momento aggiungete l’acqua, l’olio extravergine di oliva, e continuando a mescolare l’impasto, aggiungete i 2 cucchiaini di sale.

    Con un mestolo, amalgamate l’impasto, fino ad ottenere un composto idratato che farete lievitare per circa 40 minuti in un luogo caldo e asciutto. Non dimenticate di coprire la ciotola con uno strato di pellicola trasparente.

    Dopo che sarà trascorso il tempo della lievitazione, versate il composto nella teglia da forno, ricoperta dell’apposita carta e stendete per bene con una paletta fino a ricoprire tutti gli angoli della teglia. Aspettate l’impasto lievitare per altri 30 minuti circa.

    Tagliate nel frattempo a rondelle le patate e la zucchina. Cercate di farle quante più sottili possibili per dare un tocco di croccantezza durante la cottura. Aggiungete poi le olive denocciolate, un pizzico di sale, l’olio extravergine di oliva a vostro piacimento e infornate in forno statico, preriscaldato a 200 gradi per circa 35 minuti fino alla doratura della superficie.

    Una volta cotta, mangiatela calda oppure fatela raffreddare per qualche minuto. Potete anche accompagnarla con altri salami o formaggi che più preferite.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Farfalle panna e salmone Successivo Polpettone alla Genovese

Lascia un commento