Salmone ai formaggi

Oggi prepariamo uno sfizioso antipasto per coccolare  gli amici prima di cena…. Possiamo servirlo anche come aperitivo , accompagnato da un buon bicchiere di prosecco……. A voi la scelta…

Salmone
Salmone

Il pesce che andremmo ad usare e’ il salmone (Salmo salar )  . Noto in italiano come salmone dell’Atlantico o semplicemente come salmone, è un pesce osseo d’acqua dolce e marina tipico dei mari temperati e freddi del nord Atlantico. Le sue carni sono molto morbide e gustose, di tipico colore rosato, e lo rendono uno tra i pesci più pregiati. La sua importanza per la pesca commerciale è elevatissima , viene catturato con varie tipi di rete da posta .  È una delle specie di pesci più allevate negli impianti di itticoltura . Tra i maggiori produttori a livello mondiali ricordiamo la Norvegia, il Canada e la Scozia. . Il salmone atlantico è il salmone più utilizzato per la produzione del salmone affumicato .Il salmone ha una carne molto pregiata, dal sapore delicato e caratteristico, apprezzato in ogni dove. La carne degli esemplari che risalgono i fiumi viene preferita rispetto a quella dei salmoni pescati in mare. Dal punto di vista nutrizionale il salmone è un ottimo alimento, ricco di proteine, grassi polinsaturi, vitamine (Tiamina, Niacina, Vitamina B6, Vitamina B12) ed alcuni sali minerali (fosforo e selenio). Il contenuto in sodio è estremamente basso. Il salmone contiene molti grassi omega-tre (2 g/100 g). Nonostante questo ottimo valore esistono alcuni pesci ancor più ricchi di omega-tre come lo sgombro, le aringhe, molti oli vegetali (come quello di mandorle), il caviale e le uova di pesce in genere. Quando si griglia un trancio di salmone è bene farlo a temperature non troppo alte, poiché i grassi omega-tre sono particolarmente sensibili al calore.

Per questa ricetta potete usare il salmone fresco o in alternativa quello affumicato a secondo dei vostri gusti….. Ricordate che se usate il salmone fresco , dovete comprare la parte della coda , perché e’ l’unica parte senza spine .

 

Coda di Salmone
Coda di Salmone

Salmone ai formaggi

Salmone ai formaggi
Salmone ai formaggi

 

 

INGREDIENTI : per 15 porzioni di salmone ai formaggi

  • Salmone 15 fettine sottili ( fresco o affumicato )
  • Philadelphia 200 g.
  • Robiola 200 g.
  • Stracciatella di bufala 200 g.
  • Aceto di mele 1 cucchiaio
  • Erba cipollina 20 steli
  • Semi di sesamo nero ( per guarnire )
  • Olio extra vergine q.b.
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO : per 15 porzioni di salmone ai formaggi

Prendete le fettine di salmone crudo o affumicato e tagliatele a rettangoli larghi 4/5 cm e lunghi 12/14 cm . Il pescivendolo non lo fara’ mai……. non abbiate paura dello scarto di pesce che rimane , potrete conservarlo per fare un bel piatto di ” Penne al Salmone ” . Prepariamo i 3 ripieni per il salmone ai formaggi . Per il primo prendete una ciotola , mettete dentro la Philadelphia , un pizzico di sale ed un poco di erba cipollina  tagliata  a piccolissimi pezzi ( come in figura ) . Per il secondo ripieno , prendete una ciotola , mettete dentro la robiola , un cucchiaio di aceto di mele , un pizzico di sale ed amalgamate per bene il tutto . Per il terzo ripieno , prendete una ciotola , mettete dentro la stracciatella di bufala , qualche goccia di olio extra vergine , un pizzico di sale ed amalgamate per bene il tutto. Adesso prendete i rettangoli di salmone ( fatti prima ) , stendeteli su un piano ed a 2/3 cm dal bordo , posizionate il primo composto . Continuate cosi con le altre fettine . Successivamente arrotolate le fettine e fermatele con un filo di erba cipollina , senza applicare troppa forza ( ricordate di maneggiare l’erba cipollina a mani asciutte , perché se si bagna non riuscirete piu’ a stringerla quando fate il nodo ). Ripetete la stessa operazione con gli altri composti , decorate con erba cipollina e sesamo nero . Posizionateli nel piatto di portata . Se volete un sapore piu’ sapido potete accompagnare il piatto con della glassa di soya . Il piatto e’ pronto .

 

 

 

Precedente Insalata Sapori di Sicilia Successivo Tortino di suro con cuore di spinaci e pecorino filante