Crescia marchigiana

La crescia  marchigiana mi ricorda la mia infanzia ,quando ancora piccola una settimana prima di Pasqua si partiva da casa per andare a trovare la nonna a Pesaro e ……andare a prendere la crescia ,senza crescia non era Pasqua e ancora adesso è così ,questa è la ricetta di famiglia che ho avuto dalla nonna tanti anni fa,ogni famiglia a la sua ricetta   io l’ho un po cambiata , usando l’olio al posto dello strutto e usando il latte al posto dell’acqua….ma ora vi do gli ingredienti
PicMonkey Collage crescia
. cosa serve

1/2 kg. di farina 0
5   uova
30 gr. di lievito di birra fresco sciolto in un po di latte
100 gr di olio evo
1 hg. di parmigiano reggiano
50 gr. di pecorino
1 cucchiaino di sale 
mix di spezie formato da pepe  e cannella (1 cucchiaino in totale)


In un recipiente o se vi è più comodo anche sulla spianatoia mettete la farina,i formaggi , le spezie, e il sale,amalgamare il tutto ,nel mezzo mettete il lievito ,le uova e l’olio  impastate e se vi si attacca alle mani ogni tanto ungetele imburrate e infarinate un tegame dai bordi alti, adagiatevi l’impasto e  fateci un taglio a croce ,mettetela a lievitare nel forno spento x 2 ore o anche più almeno fino a quando non è raddoppiata,accendete il forno a 180° e cuocetela per un ora.
















Precedente piccole brioches Successivo branzino al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.