Risotto agli asparagi e crescenza

Il risotto agli asparagi e crescenza è un delizioso primo piatto pensato per esaltare questo ortaggio, che amo tantissimo! Il tocco in più? Una mantecatura con la morbidissima e saporita crescenza, che rende questo risotto cremosissimo e ancora più buono!

Risotto agli asparagi e crescenza (8)

Ecco cosa vi servirà (per 3 persone):

-300 gr di asparagi
-3 pugni di riso
-120 gr di crescenza
-Mezza cipolla
-750 ml di brodo
-2 noci di burro
-Vino bianco q.b.
-Olio evo q.b.

Come si procede:

Per preparare il risotto agli asparagi e crescenza, scottate gli asparagi: rimuovete la parte dura del gambo, tagliateli a pezzetti e cuoceteli insieme al vino bianco a fuoco basso per circa 10 minuti, aggiungendo altro vino oppure acqua man mano che quelli già in padella evaporano.

Sciogliete il burro in un pentolino, aggiungetevi la cipolla tritata e quando sarà dorata, aggiungete anche il riso e una spruzzata di vino bianco e tostate per un minuto.

Aggiungete poi due mestoli di brodo e proseguite con la cottura del riso a fuoco lento. Aggiungete a questo punto anche gli asparagi e continuate ad aggiungere il brodo man mano che viene assorbito.

Quando mancheranno 2-3 minuti alla fine della cottura del risotto, aggiungete la crescenza, mescolando bene per scioglierla nel risotto.

 

Servite il vostro risotto agli asparagi e crescenza ben caldo e cremoso… buon appetito!