Riso venere con polpa di granchio, vongole e crema di zucchine

Il riso venere con polpa di granchio, vongole e crema di zucchine è un golosissimo primo piatto di pesce. Adatto anche ai palato più esigenti, è

semplice da preparare e vi farà fare un’ottima figura grazie al contrasto fra il sapore deciso del risotto e quello più delicato della crema.

20150926_204853

Ecco cosa vi servirà (per 2 persone):

-Una zucchina
-190 gr di polpa di granchio
-120 gr di vongole sgusciate
-3 pugni di riso venere
-Un pizzico di sale
-Olio evo q.b.

Come si procede:

Per preparare il riso venere con polpa di granchio, vongole e crema di zucchine, mettete a cuocere il riso venere, che ha una cottura molto lunga (a seconda delle marche, può variare dai 30 ai 45 minuti).

Mentre il riso cuoce, preparare le vongole: mettetele a scaldare in un soffritto di olio e aglio, bagnatele con del vino da cucina e lasciate andare a fuoco medio per circa 5 minuti o comunque fino a quando il vino non sarà asciugato.

Preparate la crema di zucchine: cominciate tagliando le zucchine a cubotti che metterete ad ammorbidire in padella con olio e mezzo bicchiere d’acqua.

Trasferite poi le zucchine nel tritatutto col sale e un filo d’olio e fate partire a velocità massima, fino ad ottenere un composto cremoso.

Quando il riso sarà pronto, unite alle vongole e alla polpa di granchio e saltate per qualche minuto.

Servite il riso venere con polpa di granchio, vongole e crema di zucchine caldo, con la crema a parte. Buon appetito!