Pasta vodka, salmone e gamberetti

La pasta vodka, salmone e gamberetti è un classico nella mia cucina: nata dopo aver mangiato una pasta vodka e gamberetti, le ho dato il mio tocco personale con l’aggiunta del salmone e della panna… è sempre un successo ed è semplicissima da preparare… insomma, non le manca nulla!!

Pasta vodka, salmone e gamberetti

Ecco cosa vi servirà (per 2 persone):

200 grammi di pasta
100 gr di panna da cucina
100 gr di salmone affumicato
150 grammi di gamberetti 
Vodka liscia q.b.
Prezzemolo q.b.
Aglio q.b.

Come si procede:

Il primo passo per preparare la pasta vodka, salmone e gamberetti è quello di far bollire abbondante acqua salata in una pentola, dove metterete a cuocere la pasta (se si tratta di pasta fresca, aspettate l’ultimo minuto, altrimenti potete metterla subito a bollire e dedicarvi alla preparazione del condimento mentre cuoce).

Preparate ora il pesce: in una padella soffriggete l’aglio tritato e aggiungetevi i gamberetti. Lasciateli rosolare per qualche minuto, sfumando con un po’ di vodka. 

Nel frattempo, tagliate a pezzetti il salmone, che andrete poi ad aggiungere ai gamberetti insieme a un po’ di prezzemolo. Sfumate un altro po’ di vodka e lasciate cuocere qualche minuto, dando il tempo al sughetto di restringersi un po’.

Quando la pasta sarà pronta, scolatela e versatela nella pentola con i gamberetti e il salmone, aggiungete la panna da cucina e fate saltare il tutto per qualche minuto, mescolando la pasta con gli ingredienti.

Servite la vostra pasta vodka, salmone e gamberetti ben calda e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*