Torta cioccolato e arancia, ricetta senza uova o burro

Come nasce questa torta cioccolato e arancia? L’anno scorso, dopo aver comprato la planetaria, volevo provarla ma non avevo uova in casa. Cerca che ti ricerca in internet mi imbatto in una ricetta di torta senza ne’ uova ne’ burro. A me le ricette light sono sempre piaciute e pur non essendo a dieta in quel momento univa l’utile al dilettevole. Effettivamente la torta venne proprio buona ed eccomi qui a ripeterla per il blog in versione modificata dall’originale che prevedeva anche la farcitura. La ricetta originale della torta si trova qui.

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Nella mia versione ho diminuito la quantità di zucchero e usato il latte totalmente scremato. Per chi è intollerante al lattosio sono certa che potrà usare il latte di soia o di riso, forse viene anche più saporita! Ovviamente non ci si deve aspettare una torta sofficissima, il burro non c’è! Ma la porzione indicata è abbondante e la torta è molto gustosa ed estremamente “cioccolattosa”!


Torta cioccolato e arancia – la ricetta

 


Informazioni

Tipo: Colazioni, Sfizi & Merende
Porzioni: 8
Preparazione: 15 min
Cottura: 25-30 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 5 (*)

 


Ingredienti

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Per la torta
200 gr farina
120 gr zucchero
70 gr cacao, oppure 50 g cacao e 20 g cioccolato grattugiato
1/2 bustina di lievito per dolci
250 ml latte totalmente scremato
1 arancia (buccia e succo)
2 cucchiaini di zucchero a velo

Extra per colazione
(*) 1 porzione = 1 extra punto Weight Watchers ProPoints
30 g ricotta
1 cucchiaino miele

Extra per dessert
(*) 1 porzione = 1 extra punto Weight Watchers ProPoints
100 g fragole lasciate a macerare qualche ora con:
poco succo di limone e
1 cucchiaino zucchero

 


Procedimento

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Mettere assieme la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito e mescolare bene. Aggiungere il latte poco a poco amalgamando fino ad ottenere una crema molto densa. Aggiungere la buccia dell’arancia grattugiata e il suo succo. Se si usa il cioccolato grattugiato aggiungerlo a questo punto continuando a mescolare.
Rivestire una teglia di 24 cm con della carta forno bagnata e ben strizzata. Versare il composto nella teglia e scuotere per distribuire bene.

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Infornare a 175° gradi (forno ventilato) per circa 25 minuti o comunque fino a che la torta cioccolato e arancia sia ben lievitata e dorata in superficie. Fare la prova dello stecchino per accertarsi che la torta sia ben cotta all’interno.
Sfornare e lasciar raffreddare lasciando la torta nel forno spento e aperto.

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Dopo una decina di minuti toglierla dal forno e quando la teglia si è raffreddata, sformare la torta, staccare la carta forno ed appoggiare la torta su una gratella fino a che non sia completamente fredda.

Si può servire questa torta cioccolato e arancia semplicemente spolverizzata con lo zucchero a velo oppure come più si gradisce, ad esempio:

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

A colazione: mescolare della ricotta a crema assieme ad 1 cucchiaino di miele, formare una pallina e servire con una fetta di torta cioccolato e arancia. Una colazione per i giorni di festa!

Torta cioccolato e arancia, senza uova o burro, Mangia senza Pancia

Come dessert: lasciar macerare per 2-3 ore delle fragole a pezzi con del limone e zucchero. Le fragole rilasceranno uno sciroppo molto saporito: servire una fetta di torta con le fragole e con lo sciroppo. La torta si bagnerà leggermente: squisita!

Se avete altri suggerimenti su come servire questa torta, lasciate un commento qui sotto o mettete la foto della vostra Torta cioccolato e arancia sulla pagina facebook di Mangia senza Pancia!

Enjoy!

by Giovanna Buono


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Condividi
Condividi
Vota questa ricetta:

Torta cioccolato e arancia, ricetta senza uova o burro

  • 5.00 / 55

30 Comments on Torta cioccolato e arancia, ricetta senza uova o burro

  1. Emanuela
    16 febbraio 2014 at 7:46 pm (9 mesi ago)

    Ciao Giovanna, ho appena provato la tua torta ed è molto buona nonostante non ci siano nè burro nè uova… L’unico problema è che mi è rimasta attaccata alla carta forno. Non mi era mai successo! Secondo te come mai e come posso fare per evitarlo?
    Grazie e complimenti per il blog!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 febbraio 2014 at 8:41 pm (9 mesi ago)

      Ciao Emanuela e grazie per il tuo messaggio. Mi fa piacere che la torta sia venuta buona e non capisco perchè si sia attaccata alla carta forno, a me non è mai capitato, nemmeno nel fornetto Versilia! Uhm…. vediamo un po': tu l’avevi bagnata e strizzata bene? Fammi sapere questo e che tipo di teglia hai usato e poi ci ragiono… A presto, ciao! :)

      aggiungo: non è che non l’hai prima fatta raffreddare a sufficienza?

      Rispondi
      • Emanuela
        16 febbraio 2014 at 9:49 pm (9 mesi ago)

        Forse hai ragione… ho fatto tutto quello che suggerivi tu però ho solo avuto molta premura nel staccarla. Riproverò senz’altro e aspetterò un pò di più! Grazie per la risposta e per le ricette!

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          16 febbraio 2014 at 10:24 pm (9 mesi ago)

          Ok spero che vada meglio con la carta forno la prossima volta, poi magari fammi sapere! Prego, figurati, anzi grazie a te per avermi dato del feedback :) A presto!

          Rispondi
  2. roberta
    16 ottobre 2013 at 10:26 pm (1 anno ago)

    Fattaaaaaaaaaa!!!! Troppo buona. Ma come avrebbe potuto non esserlo?! Le tue ricette sono una garanzia!!! Bacio Giò da una tua “silenziosa ” fan!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 ottobre 2013 at 11:57 pm (1 anno ago)

      dai mi fa piacere che ti sia piaciuta!!!!!!!! Ma la fotoooooooooooooooooooo :D
      Un bacione senza schiocco allora così si uniforma alla silenziosità tua :P

      Rispondi
  3. eleonora
    3 settembre 2013 at 7:19 pm (1 anno ago)

    Grazieeeeeeeeeeeee la proverò a fare con lo yogurt ,sono felice di questa ricetta senza uova,un bacio.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      3 settembre 2013 at 8:54 pm (1 anno ago)

      ah l’hai letta allora!!! Grazie fammi sapere, se vuoi puoi mettermi una foto sulla mia pagina su facebook che io la metto in evidenza :D
      Baci!

      Rispondi
  4. Stefania
    22 agosto 2013 at 6:11 pm (1 anno ago)

    Dopo il Ciambellone alle pesche, penso proprio che proverò questa torta :D Ho del cacao amaro magro in polvere che devo assolutamente sacrificare per qualcosa :D Vorrei provare una modifica però : dal momento che non mi piace l’aroma di arancia nelle torte proverò a mettere delle fragole a pezzi. Che ne dici? Prima però aspetto di finire il ciambellone! Ti farò sapere, baci

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      22 agosto 2013 at 9:15 pm (1 anno ago)

      non mettere le fragole a pezzi, aggiungi un pochino di latte in più per rimpiazzare il succo d’arancia. Invece le fragole ce le metti vicino condite con poco zucchero e limone (c’è il link qui sopra, Fragole e limone) o da sole per accompagnare la fetta di torta!
      Però se vuoi provare a metterle dentro fai pure, chi non risica non rosica (le fragole in questo contesto :D ) e poi fammi sapere qui sotto ai commenti. Se viene bene ci provo anche io. Grazie :)

      Rispondi
  5. Gianna
    7 luglio 2013 at 8:50 am (1 anno ago)

    Oggi è la seconda volta che vedo una ricetta per torte dove si dice carta da forno bagnata e strizzata (!!!!!!) mi spiegate il perché?
    Lo ammetto, ignoro questo particolare.
    Grazie e buona domenica a tutte/i

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      8 luglio 2013 at 8:38 am (1 anno ago)

      CIao Gianna! Perché se provi a mettere la carta da forno asciutta in una tortiera fai molta difficoltá mentre se la bagni e la strizzi bene poi é molto piú semplice dare la forma della tortiera… nient’altro che per questo :D

      Rispondi
  6. Stefania
    21 giugno 2013 at 9:26 pm (1 anno ago)

    Ciao Giovanna,
    Tanti auguri di buon compleanno ! :)
    Ho fatto ieri questo dolce che mi faceva una voglia !! Invece della marmellata ho messo delle ciliegie (ne avevo un sacco dell’albero dei miei suoceri e non sapevo più come utilizzarle XD). E’ venuta molto buona e molto cioccolatosa ! Mio marito l’ha trovata un po’ secca, ma senza burro è normale penso.
    Comunque un’ottima ricetta-compromesso da dieta !

    Buona serata !

    Rispondi
    • Stefania
      21 giugno 2013 at 9:30 pm (1 anno ago)

      Invece di marmellata volevo dire arancia.. sorry ! Si vede che è venerdi sera eheh

      Rispondi
      • Mangia senza Pancia
        22 giugno 2013 at 12:17 am (1 anno ago)

        l’avevo capito :)

        Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      22 giugno 2013 at 12:16 am (1 anno ago)

      ciao Stefania! Beh certo senza burro non ti puoi aspettare una torta troppo umida ma è tanto cioccolattosa e considerando le poche calorie… buonaaa. E poi con le ciliegie sarà stata super! :)

      Rispondi
  7. Chris
    15 giugno 2013 at 1:58 pm (1 anno ago)

    Ciao!! Io faccio una torta simile a questa, pero’ usando acqua e unpo di olio. Ora vorrei provare la tua. Non sono italiana e non vivo in Italia, mi sai dire quanti grammi e’ il lievito per dolci, anzi quanti cucchiaini :) hehe
    Grazie in anticipo!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      15 giugno 2013 at 3:04 pm (1 anno ago)

      ciao Chris, piacere di ricevere il tuo commento :)
      Allora qui in Italia la bustina di lievito per dolci è di 16 grammi, quindi la metà sarebbero 8 grammi. Magari puoi mettere 2 cucchiaini scarsi, dovrebbe essere più o meno la stessa cosa! Fammi sapere come viene :)

      Rispondi
  8. anna
    29 maggio 2013 at 3:05 pm (1 anno ago)

    buonissima in tutte le maniere ciao anna

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      29 maggio 2013 at 3:09 pm (1 anno ago)

      grazie Anna e piacere di leggere il tuo messaggio :)

      Rispondi
  9. manukha
    16 maggio 2013 at 6:50 pm (1 anno ago)

    l’ho fatta e mangiata oggi,solo piccolissime modifiche
    1 non avevo arance quindi ho sostituito con vaniglia essenza
    2 ho usato dolcificante tic eliminando lo zucchero
    3 ho aggiunto 50 ml di latte scremato e diviso tutta la torta in 9 porzioni e conteggio alla mano 3 pnt per fetta ;) ma era troppo buonaaaa

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 maggio 2013 at 8:46 pm (1 anno ago)

      sono certa che è stata ottima anche così! Io ho notato che se il cacao è veramente di buona qualità ti lascia un sapore cioccolattoso dopo in bocca… sai che c’è? Mo la vado a fare con la vaniglie senza il cioccolato, voglio provare aahahhaah :D :D :D

      Rispondi
    • Stefania
      22 agosto 2013 at 6:20 pm (1 anno ago)

      Ciao, anche io vorrei farla con il tic, ma non so mai adeguare le dosi. Quanto ne hai usato? :)

      Rispondi
  10. Tina.Mar
    16 maggio 2013 at 12:02 am (1 anno ago)

    Cioè… Io apro il tuo blog e la prima ricetta che mi salta davanti è questa! Ma allora volete farmi venire tutti fame a quest’ora! :) Sei bravissimissima!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 maggio 2013 at 8:42 am (1 anno ago)

      ahaahaha Martina ciaooooo benvenuta! ^_^

      Rispondi
  11. Enrica
    5 maggio 2013 at 4:06 pm (1 anno ago)

    Carissima Giovanna, che buona questa torta! L’ho fatta oggi e sono stata contentissima del risultato. Veramente ho fatto i muffins con questo impasto, dato che non volevo strafare con i punti, così sono venuti 12 muffins e li ho serviti con le fragole e una piccola nevicata di zucchero a velo Con la Flexi sono 2,5 punti a pezzo, se ho fatto bene i calcoli. Non so con esattezza il valore dello zucchero semolato a peso, così ho calcolato i punti dello zucchero in polvere, sempre a grammi, seguendo il manuale. Spero di aver fatto bene tutto! Grazissime!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      5 maggio 2013 at 9:49 pm (1 anno ago)

      Ciao Enrica, mi fa piacere che ti sia piaciuta la ricetta e trovo molto interessante che tu abbia fatto i muffins, me l’ero chiesto anche io e mi hai risolto il quesito! :)
      Per lo zucchero credo che tu abbia fatto bene e comunque qualora ci fosse una differenza questa sarebbe minima!
      Dovrei rispolverare le mie conoscenze della flexi e mettere anche i punti flexi sulle ricette…
      Un bacione e grazie a te per il messaggio!

      Rispondi
  12. Lidia
    17 aprile 2013 at 10:28 am (2 anni ago)

    L’ho provata a fare ieri con il latte di soia (perchè era quello che avevo in casa). Ho anche aggiunto della cannella.

    E’ stupenda e golosissima!
    Cara Giovanna, grazie, grazie e ancora grazie per averla condivisa con noi sul tuo blog =)
    Mi permetto di darti del tu solo perchè sei entrata nella mia cucina con la tua torta e quindi ti considero una di casa, eheh!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      17 aprile 2013 at 11:09 am (2 anni ago)

      WOW Lidia! Guarda che se mi scrivi queste cose io ci faccio un poster e me lo appendo in casa :D
      Sono commossa, ho tradotto il tuo messaggio anche all’olandese… ma quanto sei carina e gentile…troppo :)
      E l’idea della cannella mi piace assai!!! Vedo che hai un blog anche tu, adesso vengo a dare un’occhiatina. Un bacione! :)

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *






Comment *