Insalata di riso alla trentina, ricetta fresca

L’insalata di riso è immancabile nelle tavole estive, devo ammettere che io non la amo nella sua versione classica e nella versione fatta con i preparati in barattolo la odio proprio :-D. Inoltre quando la sento nominare mi vengono in mente i tristi buffet delle feste anni ’80, ricordate quelle feste col cibo pessimo, le bibite mai abbastanza fresche e maschietti da una parte e femminucce dall’altra? Ecco quelle! Insomma quando mi hanno chiesto l’insalata di riso per una cena ero piuttosto restia, ma poi ho deciso che dovevo vincere le mie remore e ho messo su un’insalata di riso dal gusto “trentino” infatti ci ho messo mele, speck e noci. Un’insalata di riso diversa dal solito e non troppo carica, sapori ben distinti e ben armonizzati, l’ho servita in piccoli vasetti di vetro invece che nelle mega ciotolone che mi fanno pensare al rancio :-D.

Insalata di riso alla trentina

Ingredienti per 8 porzioni

200 g riso (0,30 €)
150 g speck in fetta spessa (3,00 €)
150 g mele granny (0,30 €)
50 g noci sgusciate (1,00 €)
3 cucchiai olio (0,30 €)

Il costo a porzione è di circa 60 centesimi

insalata di riso trentina morti di fame

Procedimento:

Per prima cosa per ottenere un’insalata di riso perfetta senza usare il parboiled (che non mi piace) bisogna preparare il riso seguendo delle indicazioni che vi saranno utili per tutte le vostre insalate di riso: Il riso va lavato in acqua fredda corrente fino a che l’acqua rimane limpida, lasciar poi il riso in ammollo in acqua fredda per circa due ore e sciacquarlo di nuovo. Far cuocere poi il riso in abbondante acqua (molto abbondante) bollente salata e scolarlo al dente, fermarne la cottura con un veloce passaggio in acqua fredda e condirlo. Tagliare lo speck e le mele a dadini e tritare grossolanamente le noci, aggiungere il tutto al riso e condire con l’olio estravergine, conservare in frigo e servire fresco. Se ne dovesse avanzare è buonissimo anche saltato in padella e servito caldo.

insalata di riso alla trentina morti di fame

Se vi è piaciuta la ricetta dell’insalata di riso alla trentina tornate a trovarmi, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame, mettete un mi piace anche sulla pagina? Grazie :-) Sono anche su G+ Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.