Le polpette di zucchine sono una ricetta furbissima regalatami dalla signora Marisa, la mamma del mio carissimo amico Eugenio. Qualche tempo va avevo deciso di preparare i suoi mitici cordon bleu, che come già raccontato nel post (qui la ricetta dei cordon bleu), in me riaccendono ricordi bellissimi fatti di risate e spensieratezza, poi qualche giorno fa ha preparato queste squisite polpette, Eugenio me ne ha parlato ed io, sicura della bontà della ricetta, mi sono affrettata a prepararle. Che dire, sono facili, veloci, saporitissime e piacciono a grandi e piccini. Possiamo prepararle in anticipo e cuocerle all’ultimo momento e sono una validissima alternativa alle polpette di carne, perfette anche per far mangiare la verdura a chi proprio non riesce a mangiarla 🙂

polpette di zucchine

Non mi dilungo oltre e vi invito a seguirmi in cucina per preparare insieme le polpette di zucchine!

INGREDIENTI PER CIRCA 16 POLPETTE:

  • 1 zucchina grande ( o 2 medie )
  • 1 uovo
  • 2 fette di mortadella
  • 4 cucchiai abbondanti di pangrattato
  • 4 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato (io gavoi)
  • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

polpette di zucchine

Per prima cosa grattugiamo le zucchine, poi le mettiamo in una padella insieme ad un cucchiaio di olio e le lasciamo lentamente stufare finchè non avranno perso tutta l’acqua di vegetazione, poi spegniamo la fiamma e le lasciamo raffreddare.

Trasferiamo le zucchine tritate in una ciotola, aggiungiamo il cucchiaio di salsa, la mortadella tritata, il pangrattato ed il parmigiano, mescoliamo bene, aggiungiamo l’uovo ed iniziamo ad impastare fino ad ottenere un composto sodo e ben lavorabile.

polpette di zucchine

Se il composto fosse troppo morbido vi consiglio di aggiungere un altro po’ di pangrattato e formaggio grattugiato, se al contrario dovesse essere molto secco, provate ad aggiungere un altro po’ di uovo (io non l’ho utilizzato per intero), regolatevi dunque fino ad ottenere un impasto che possiate lavorare comodamente.

Formate le polpette e mettetele a riposare in frigo (se le preparate in anticipo) altrimenti tuffatele direttamente in olio bollente e poi scolatele su carta assorbente.

Gustate le polpette di zucchine ancora calde o tiepide e… buon appetito! P.S.: grazie Marisa!!!

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete venirmi a trovare su Youtube cliccando qui.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*