LONZA PISELLI E FUNGHI

Questo piatto di lonza piselli e funghi è una variazione di questa ricetta. Dato che non ero andata a fare la spesa e visto che ho pulito il freezer a pozzetto, ho utilizzato prodotti che giacevano appunto in freezer, per fare la cena di sabato sera per me e mio maritoSmile 

RICETTA LONZA PISELLI E FUNGHI

INFORMAZIONI

  • tempi preparazione:10 minuti
  • cottura:15 minuti+tempo cottura piselli se sono freschi
  • difficoltà: facile
  • dosi: 2-3 persone
  • costo: non molto elevato
  • reperibilità ingredienti: facile
  • ricetta senza lattosio: SI
  • ricetta senza uova: SI
  • ricetta senza glutine: SI se si utilizza farina senza glutine
  • ricetta vegetariana: NO
  • ricetta vegan: NO
  • ricetta light: SI kcal. x 100g  223 (calorie calcolate senza olio) 

INGREDIENTI

  • 5 fettine di lonza di maiale
  • 300g funghi misti surgelati
  • 200g piselli freschi oppure precotti
  • prezzemolo mix oppure prezzemolo fresco tritato+ 1 spicchio d’aglio
  • due cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • faina q.b. per infarinare le fette di lonza
  • una noce di burro

PREPARAZIONE

Per fare questa ricetta di lonza piselli e funghi fare così:

  1. infarinare le fette di lonza
  2. cuocere i piselli se sono freschi e poi scolarli
  3. mettere il burro in padella e cuocere un paio di minuti da ambo i lati la lonza
  4. metterla da parte
  5. nella stessa padella mettere l’olio, i funghi e il prezzemolo mix
  6. cuocere senza aggiungere liquidi perchè i funghi rilasceranno la loro acqua
  7. quando i funghi sono cotti aggiungere i piselli e la carne
  8. continuare la cottura per altri due o tre minuti, così che la lonza acquisti il sapore degli altri ingredienti ed aggiustare di sale e pepe
  9. servire e BUON APPETITO! 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta  di ”Le padelle fan fracasso” 

http://lepadellefanfracasso.blogspot.com/2012/02/cosa-ti-preparo-per-secondo-la-mia.html 

 

Print Friendly

15 pensieri su “LONZA PISELLI E FUNGHI

  1. Ti faccio i complimenti per il guest blog di marzo, ora mi vado a leggere bene le istruzioni, spero di riuscire a partecipare!

    Ps. Ottimo questo piattino!

  2. Ma chi ha detto che la cucina del recupero (anche quella del recupero del fondo del pozzetto ha ha ha) non sia una grande cucina??? Guarda che bontà che hai creato!!!! Bravissima Mira!!! Un abbraccio!!!!

  3. io mi immergeri dentro questa meravigliosa teglia!!un giorno devo assolutamente fare tappa da te…eheheh baci baci amica mia!!
    ps. mi mancano un sacco i tuoi commenti!!

I commenti sono chiusi.